Washington Post: “Mossa reale del DC United per Higuain”

di Juventibus |

Davvero difficile pesare la storia del calciomercato nei grandi media statunitensi. Più facile pesare la qualità giornalistica con cui si è soliti lavorare oltreoceano. Quindi la notizia merita attenzione: Steven Goff del Washington Post torna sulla notizia dell’interessamento del D.C. United per Gonzalo Higuain, tornando a sua volta su un lancio già fatto loro due giorni fa a proposito di questo scenario che coinvolge più o meno direttamente Federico Higuain, fratello di Gonzalo che da centrocampista offensivo calca i campi del calcio americano da quasi dieci anni e che oggi è giocatore-viceallenatore del club proprietà di Jason Levien. “Begun exploring” e “very early stages” – il club ha iniziato a esplorare la possibilità, prime mosse – queste sono le locuzioni utilizzate nell’articolo del Washington Post. Pare però un ritorno solido sulla notizia che evidentemente sulla East Coast inizia a trovare riscontri. E’ magari soltanto un’idea della proprietà del club che gioca all’Audi Field di Washington (capienza circa 20.000 spettatori) e sappiamo bene quanto sia sempre più Higuain l’unico e vero proprietario del proprio destino. Con la Juventus spettatrice, e interlocutrice, interessata perché a bilancio, comunque, ci saranno quasi 20 milioni di euro da dover ancora “gestire” nel percorso che pare portare al travagliato e definitivo addio del Pipita.