VOTI PINDARICI Bologna-Juve 0-0

di Andrea Pegolo |

Buffon – voto 6
Soltanto una parata, quella sul destro di Destro. Nei successivi settanta minuti passerà il tempo a girarsi i pollici, ripetendo a mente lo scioglilingua “Sto desto sul destro di Destro”… che noia!

 

Lichtsteiner – voto 6
Avanti e indietro, macina chilometri e chilometri sul solito binario, da cui esce solo una volta, rischiando di deragliare.

 

Bonucci – voto 6,5
Qualche sbavatura, ma ciò che conta è che gli attaccanti avversari restino con la bava alla bocca: anche oggi la sala banchetti è chiusa.

 

Barzagli – voto 7 MVP
C’è una cassaforte dentro il Muro, che anche stasera viene aperta solo dal legittimo proprietario: anticipi preziosi, gioielli tecnici, perle tattiche, sogni d’oro… dentro c’è un tesoro immenso!

 

Evra – voto 5,5
Come Lichsteiner, ma il binario francese è decisamente più corto di quello svizzero.

 

Marchisio – voto 6,5
Gioca e recupera tanti palloni, raddoppia, copre i compagni, entra duro in tackle… Forse manca un po’ di fantasia, ma questa non è più la favola del Piccolo Principe, ma la storia di Paul Kersey (Charles Bronson), il Giustiziere della notte.

 

Pogba – voto 5
Fa e disfà, ma non a piacimento… stasera non è il player 1: sembra controllato dal CPU.

 

Sturaro – voto 5,5
Quando scarseggiano i movimenti senza palla dei compagni, si trasforma in un giocatore di rugby: solo placcaggi e passaggi all’indietro.

 

Pereyra – voto 5,5
Insufficiente, ma incolpevole: ha più alibi di Madre Teresa di Calcutta.

 

Cuadrado (SUB) – voto 6
Quando entra, l’aria si fa più frizzantina, ma è sempre rarefatta: i rossoblù soffocano la manovra… più che la vetta della classifica, oggi si scala quella del K2.

 

Morata – voto 5,5
Qualche bella giocata di sponda e alcuni dei suoi classici “turn&run” (un paio vanificati da inspiegabili ruzzoloni autoindotti) non possono bastare: da Morata ci si aspetta di più in area di rigore.

 

Zaza – voto 5
Non è il solito cavallo pazzo e selvaggio… pare che questa volta qualcuno l’abbia centrato in pieno con un potente sedativo. Che l’ENPA sporga denuncia contro ignoti!

 

Dybala (SUB) – voto 5,5
Altro che il fantasmagorico Dybala, stasera scende in campo il fantasma di Dybala.

 

Allegri – voto 6
Cerca di aprire la porta, ma nel mazzo non riesce a trovare la giusta chiave, tecnica e psicologica… però merita una sufficienza piena: dopo 15 successi consecutivi, bisogna saper pareggiare, non sempre si può vincere!