Una serata a Ribera con Moreno Torricelli

di Riceviamo e Pubblichiamo |

Cari lettori di Juventibus,

ho il piacere di raccontarvi la splendida serata vissuta sabato 30 Novembre, in occasione del Terzo Anniversario della Fondazione dello Juventus Official Fan Club “Paolo Montero” di Ribera (AG). Abbiamo voluto condividere tale ricorrenza con l’ex campione bianconero Moreno Torricelli, e con altri graditi ospiti.

Moreno è arrivato puntualmente nella nostra sede, accolto da un caloroso applauso dai tanti tifosi e soci presenti, ed ha subito dispensato sorrisi sinceri, mostrando a tutti fin da subito il suo “Stile Juventus” esternato in umiltà, semplicità e garbo.

Dopo le foto e gli autografi di rito, e le successive interviste con le emittenti locali, la seconda parte dell’evento si è svolta nella sala convegni del Palazzo Comunale di Ribera “Emanuela e Giovanni Ragusa”. Qui la comunità riberese ha potuto partecipare alla conferenza, moderata dal Segretario Emanuele Puma. A fare gli onori di casa il nostro Presidente Fabio Cappello, che ha trasmesso la sua emozione ricordando i primi passi del club e la sua rapida crescita nel numero di soci iscritti, sottolineando l’impegno in varie iniziative di solidarietà, diffusione della cultura, informazione sanitaria, sport. Abbiamo poi ricevuto il saluto del referente regionale JOFC Juventus Salvatore Capraro, che ha espresso apprezzamento sul lavoro fin qui svolto dal nostro Club, consolidando in noi sempre più il senso di appartenenza alla famiglia bianconera. A seguire l’intervento di Giuseppe Gariffo, editor del vostro sito e nostro corregionale, che ci ha presentato Juventibus come il portale “degli juventini e per gli juventini”, dove si incontrano molteplici anime di tifosi e varie sfaccettature (dalla più tecnica a quella più ironica) ma con in comune la grande passione per la maglia bianconera.

Dopo questi interventi iniziali è arrivato il momento più atteso: parola a Moreno Torricelli! L’intramontabile bandiera juventina ha risposto alle domande di ospiti e pubblico, raccontando anche aneddoti simpatici e significativi. Emozionante il ricordo del primo incontro con l’Avvocato, nella sede della Juve “mi chiese: lei come si trova a Torino? A me, che giocavo in Interregionale e facevo il falegname fino ad un mese prima! Come pensate che mi trovassi? Da Dio! Eppure ebbe quella sensibilità enorme nel chiedermelo“. Poi, ironizzando, “il soprannome di Geppetto me lo diede Roby Baggio… mentre a lui quello di “Raffaello” e a Del Piero quello di Pinturicchio, lo diede l’Avvocato, in persona: c’è una bella differenza!”. Poi, ricordando i trascorsi in altre squadre “giocare un anno nella Juve vale più di dieci in un’altra squadra. Nel corso del mio primo anno alla Fiorentina ci recammo in Germania per un match internazionale. In quella squadra giocava un certo Batistuta, un fenomeno. Eppure, fuori dall’ albergo, per ogni tifoso che chiedeva il suo autografo, dieci chiedevano il mio! Pensate che popolarità che ha, nel mondo, la Juventus!”

A seguire, la conferenza veniva conclusa con l’intervento del dottor Pasquale Gallo, Medico, Procuratore e Scrittore, che ha presentato il suo libro “Questione di stile. L’anima juventina”. Un testo che delinea il ritratto della Dinastia Agnelli, vera sorgente dello “stile Juve”. Un racconto, ci ha detto l’autore “di un grande tifoso e appassionato di storia juventina, che ha cercato di dipanare la cortina di fumo che avvolge alcuni avvenimenti recenti, per giungere a una verità storica chiara”.

Nel corso della manifestazione, scorrevano i video, montati dal nostro Anthony Lauricella, ad alto contenuto emozionale, con immagini di imprese bianconere e il ricordo di amici soci recentemente scomparsi.

A conclusione dell’evento, più 250 persone hanno condiviso una deliziosa cena nella splendida cornice di Villa Parlapiano. Atmosfera elegante e passionale, con le donne presenti omaggiate da una spendida rosa omaggiata dalla ditta Firetto, e dono di piatti in ceramica artistica saccense per gli illustri ospiti.

La splendida serata – nel corso della quale Moreno Torricelli non si è sottratto alla passione dei soci, scambiando chiacchiere cordiali e concedendo altre foto ed autografi – è stata arricchita dalla presenza di prestigiosi artisti come il Violinista Raffaele Caltagirone, la vocalist Maria Grazia Caltagirone, ed il Primo Tenore del Coro della Scala di Milano Pippo Veneziano.

Antonino Cipolla, Presidente Onorario Juventus Official Club Ribera “Paolo Montero”

ps. Un profondo ringraziamento a chi ha lavorato tenacemente dietro le quinte senza risparmiarsi. Oltre ai già citati, il mio pensiero va al Vice Presidente Francesco Giordano, al Referente Giuseppe Dinghile e ad altri componenti del direttivo Marco Vinti, Alfonso Coniglio, Gianni Garone, Francesco Pepe, e tutti i soci fondatori, Santino Tortorici, Giuseppe Lo Iacono, Emanuele Tortorici, e Franco Ventimiglia fotoreporter ufficiale JOFC Ribera. E sappiamo comunque che…

“Ogni cosa fatta bene può sempre essere fatta meglio”

EDOARDO AGNELLI


JUVENTIBUS LIVE