Un Tocco all'Improvviso – Juve pluripenalizzata (?)

di Toccoditacco |

Settimana di grandi scoop quella appena conclusa.

Su tutti,spicca quello della Gazzetta e delle presunte (o false, dipende) dichiarazioni di Gigi Buffon sullo scarso impegno degli avversari.
Per fortuna poi la Domenica la Juventus ha ottenuto, come volevasi dimostrare,una vittoria sofferta cosi da rimettere nel cassetto il titolone a prima pagina della rosea “ve l’avevamo detto” in caso di pareggio a Verona.
Che poi abbia smentito la società, prima, e Bonucci poi (“nessun discorso e’ mai stato fatto anzi quando guardiamo le partite sembra sempre che contro di noi diano il 1000%) poco importa. Per la Gazza quel discorso c’e stato, e per l’opinione generale la verità presunta è quella che fa più comodo, una frase ripetuta all’infinito e sbattuta in prima pagina diventa una verità e per gli stolti che leggono i titoli o vogliono credere a ciò che fa meno male sentirsi dire, sarà sempre la realtà a cui aggrapparsi.
La vittoria in questo caso ricaccia nel dimenticatoio la polemica sull’animus pugnandi delle avversarie per tornare agli evergreen “giochiamo male” o “Higuain non è felice” che vanno sempre per la maggiore. E poco importa se siamo alla 36ma vittoria in 40 partite dallo sfogo (questa volta reale) di Buffon post-Sassuolo 2015. Per l’immaginario collettivo la Juventus dovrebbe avere 7 punti, come il Pescara, anzi meno perchè gli uomini di Oddo giocano un gran calcio.

Non andato a buon fine il primo, ecco quindi i prossimi scoop che leggeremo sui giornali prima della prossima giornata di campionato (due settimane,c’e da inventarsi parecchia roba)

HIGUAIN AL LIMITE DI UNA CRISI DI PIANTO!
L’indiscrezione più clamorosa arriva da un anonimo giornalista molto vicino a Gonzalo Higuain, tanto da aver origliato nei suoi pensieri al momento della sostituzione. Pare che l’argentino fosse al limite di una crisi di pianto, sembra infatti che non abbia ancora digerito il trasferimento a Torino e che rimpianga di non essere al sesto posto in classifica a giocarsi l’Europa contro l’Atalanta, vedova inconsolabile per la mancanza del gioco di Sarri la cui armonia gli aveva permesso di segnare caterve di reti.
Ma siamo poi sicuri che fosse il gioco di Sarri a esaltare Higuain permettendogli di fare 36 gol o era Higuain che con 36 reti ha fatto vincere valanghe di partite a Sarri?
No perchè nell’ultimo mese hanno solo battuto il Crotone e l’Empoli.
Higuain paga l’avvio in sordina di questa stagione, dove in effetti ha segnato solo 9 reti, mentre nella stagione passata ,la sua migliore, era gia’ addirittura a 11. Gol piu,gol meno..

TUTTE LE PENALIZZAZIONI DELLA JUVENTUS!
Allora ricapitoliamo: siamo a 3 punti di penalizazzione richiesti per il ricorso al Tar, da sommare ai due punti per il tesseramento di Motta (che a oggi mi pare l’unica motivazione veramente seria per avere una penalizzazione, quella di aver fatto giocare Motta con la nostra maglia) da sommare al presunto falso in bilancio per il mancato accantonamento per i risarcimenti post 2006 (che non costituiscono reato ma vabbè..) da sommare alla novità del TPO per la gestione di Pogba (che all’epoca del tesseramento era consentito, ma vabbe)
Insomma dove non arrivano con i loro giocatori, incapaci di batterci o di metterci dietro in classifica,ci provano sminuendo gli avversari perchè non si impegnano e se nemmeno questo basta tirano fuori storie per cercare di penalizzarci in qualche modo (poi loro non riescono a vincerne due di fila, ma questo è un dettaglio).

I RETROSCENA DEL CASTING DELL’INTER!
Tornano alla vittoria i nerazzurri,che infatti non abituati alla sensazione di ottenere tre punti appiedano Vecchi, che sostituiva De Boer, che rimpiazzava Mancini.
Un allenatore che vince una partita è un fatto troppo inusuale per poterlo confermare.
Ora ai primi di Novembre sono pronti a presentare il quarto allenatore, dopo un accurato casting di selezione.
E qui arriva il secondo scoop di un nostro amico giornalista, anonimo,c he passava per caso sotto gli uffici milanesi di Suning e ha sentito i veri colloqui avvenuti con i vari allenatori.
Pare che Marcelino si sia giocato il posto perchè alla domanda “Come pensa di schierare l’Inter del futuro” abbia risposto “Inter? Pensavo che qua cercassero qualcuno per sostituire Cosmi al Trapani, scusate
Sul casting di Zola poco da dire,alla richiesta “mi faccia una faccia da esonerato” il sardo risultava impreparato.
Bene invece Pioli,che passato di slancio il provino di canto e ballo ha dato la propria disponibilità, ma solo fino a Pasqua, perchè poi ha prenotato 4 giorni al campeggio, ma sa già che a quel tempo sarà già libero.

ZAMPARINI NON ESONERA PIU!
Da giornalisti bene informati presenti negli spogliatoi del Barbera a fine partita pare che Zamparini abbia dichiarato: “Sì,sono due settimane che ha una mezza idea di esonerare De Zerbi ma al momento non ci siano sostituti liberi sulla piazza perchè tutti impegnati in un casting a Milano…boh!”
Resta da valutare se gliene lascino qualcuno libero nei prossimi giorni,in modo da riprendere le vecchie abitudini.