Un Tocco All'Improvviso (5) – Cercasi Buffon disperatamente

di Toccoditacco |

Oggi non parlero’ dell’Inter.
Oggi non parlero’ dell’Inter.
Oh, al diavolo, certo che parlerò dell’Inter.
Come posso fare una rubrica ironica senza parlare di loro?
Questa settimana poi, hanno regalato vere e proprie perle.
Ma non perdiamo tempo.

Il Diario della settimana:

21 settembre – Genoa-Napoli 0-0 Ennesimo sfogo di Sarri nel dopopartita su arbitraggi, fatturati e differenze rispetto alla Juventus.
Causa pianto,adesso il campo di Marassi è nuovamente allagato e a rischio impraticabilità per le prossime 3 gare.

22 settembre – Curiosa presa di posizione da parte dell’Isis: 80 frustate per chi indossa la maglia del Milan. Atroce, anche se resta una punizione minore che guardarlo per 90 minuti.

22 settembre – Compleanno di Ronaldo, celebrato da Sportmediaset come ‘il fenomeno la cui carriera è stata fermata da infortuni e un torto arbitrale’ (ma l’ha firmato Pistocchi il servizio?). Ronaldo, che ricordiamo è colui che ha vinto 2 palloni d’oro: il primo grazie ai 6 mesi PRIMA di andare all’Inter e il secondo grazie ai 6 mesi DOPO essere andato via dall’inter. Nel mezzo, l’Inter.

22 settembre – Gabigol: ‘Sono all’Inter perché è la più grande squadra italiana’
Beh questa è fantastica.
Dite la verità: quale parola tra Grande, Squadra o Italiana vi fa più ridere?
Si forse avete ragione, Inter.
(Dai, lasciateli stare, senza di loro mezza rubrica mi salterebbe)

24 Settembre- Premier League
Arsenal-Chelsea 3-0
Dopo la sconfitta interna con il Liverpool, altra batosta per Antonio Conte, la cui panchina non sembra essere comunque in bilico. In ogni caso, le sue ultime partite con il Chelsea saranno utilizzate per la nuova serie di Ristoranti (da 100€) da incubo”

25 Settembre Serie A

Palermo-Juventus 0-1
Ritornano alla vittoria in trasferta i bianconeri, criticati per il gioco non brillante con cui hanno trovato i 3 punti.In effetti tutti noi preferiremmo gare dove i difensori vengono umiliati da Iago Falque o vedere grandi azioni di Ranocchia sbagliate al 94′, ma siamo solo a inizio stagione, ci sara’ molto da lavorare.

Inter-Bologna 1-1
L’inter torna sulla terra (anche se non so quando l’abbia mai lasciata) con un pari interno contro il Bologna.
Esordio per Gabigol che tocca 6 palloni battendo 6 calci d’angolo. Non è che in realtà si chiama Gabicorner?

Torino-Roma 3-1
Sul rigore della Roma non mi viene in mente nulla di divertente da scrivere, prometto che per il prossimo, tra 7 giorni, mi inventero’ qualcosa.

Fiorentina-Milan 0-0
Impalpabile pareggio tra viola e rossoneri. Nel Milan buona prova per Montolivo, forse dovuta al fatto che è stato ricoperto di fischi e così gli sembrava di giocare a San Siro.

27 settembre
Compleanno di Totti, passato forse troppo sotto inosservato. (Avvisatemi, quando capitano questi eventi).
Totti:22 anni in A uno scudetto in bacheca.
Come l’Hellas Verona,praticamente.
Roma si è letteralmente fermata per l’evento. Però non era necessario fermarsi dal 1 minuto della partita di domenica a Torino.

28 Settembre

Champions League.
Dinamo Zagabria-Juve 0-4
Partita a senso unico. Gli unici brividi sono arrivati ai parenti di Buffon che volevano sapere che fine avesse fatto visto che non si avevano più notizie da quando, dopo l’inno della Champions, non se ne è più saputo nulla.
Sta bene.
Dybala: “il gol non era assolutamente un problema per me, lo avevo anche detto al mio psicologo”