Top 5 social – Un Glik su di giri

di Average Juventino Guy |

 

5. Mi manca Napoli

Non tira aria buona a Torino per Higuain, come previsto ad inizio stagione, l’argentino soffre la lontananza da Napoli. Eccolo in un video inedito del post partita di Juve-Monaco, mentre si isola da tutti per restare solo nello spogliatoio, con Dybala che prova a consolarlo:

Dybala e Higuain e gli stupefacenti forniti da Cuadrado.

Posted by Average Juventino Guy on Dienstag, 9. Mai 2017

 

 

4. Il Dani è tratto

Si è preso i peggiori insulti, si è visto addirittura paragonato a Lichtsteiner. Dani Alves è l’eroe di cui la Juve aveva bisogno, si è messo la squadra sulle spalle e ha lasciato 50 metri tra lui e lo svizzero. E’ lui che ci ha portato a Cardiff, è lui che potrà farcela alzare.

 

Lleo

Posted by Average Juventino Guy on Dienstag, 9. Mai 2017

 

3. Alla fine furono tutti felici e contenti… tranne il Toro

Juve-Torino non è mai una partita come le altre, la città e gli apolidi si affrontano, con una squadra che ci tiene molto a far bene e l’altra che pensa solo ad inanellare punti decisivi o come in questo caso solo agli impegni europei.

 

 

Il Toro fa una partita solamente difensiva, passa avanti con un gioiellino di Ljajc ma subisce tanto e quale cosa migliore di un usuale gol nei minuti finali?

 

 

2. L’invincibile armata cinese

In contemporanea all’approdo in finale di Champions della Juventus, l’Inter ha ufficializzato l’esonero di Pioli e con lui anche l’ennesima stagione fallimentare. Dopo esser partiti con buoni propositi ad agosto, società e tifosi si ritrovano a maggio con nulla in bacheca. Di cosa potranno mai vantarsi?

 

 

1. Glik l’ha fatta grossa

Kamil Glik, ex capitano del Torino, ha preso bene il sorteggio contro la Juventus in Champions. Per presentare la sfida ha postato su Facebook una delle sue famose giocate in un derby di qualche anno fa:

 

AS MONACO – Juventus 💪⚽

Posted by Kamil Glik on Freitag, 21. April 2017

La foto non è stata di buon auspicio e il Monaco non è riuscito a superare la Juventus nel doppio confronto, ma questo non ha fermato l’ex toro dal ripetere quelle gesta. Non trovando un giocatore all’altezza di Giaccherini, si è fiondato su quello più costoso della squadra:

 

 

A fine partita però è uscito comunque su di giri: