How to make italian people laugh

di Average Juventino Guy |

E’ la settimana del tormentone “How italian people…”, ma è comunque meno famoso del tormentone infinito “La Juve ruba” o “Rigore per la Juve”. Ormai più una moda, visto che nelle ultime partite numeri alla mano la Juventus è stata svantaggiata negli episodi, ma da grande gruppo ha vinto lo stesso.
Chiudendo discorsi fatti e rifatti iniziamo con la nostra top 5!

5. How italian people…

Come detto è il tormentone del momento, migliaia e migliaia di post su tutti i social, potevano mancare i nostri sui giocatori della Juve? Direi proprio di no!
Per primo è Giorgio Chiellini che insegna a Ronaldo come si difende:

Si nota un CR7 fortemente interessato ad apprendere, dalla foto infatti si vede il portoghese intento a copiare il segno della mano di Chiellini ma non essendo italiano ci vuole un po’ per apprendere.
Il secondo giocatore che non può mancare è Matri, che da lezioni di esultanza:

 

4. 7 in pagel…saccoccia

Le ultime prestazioni del Papu sono state di grandissimo spessore, ma la sua domenica è dimenticare, i 7 gol rimediati dall’inter sono un boccone pesante da digerire. Ma il numero 10 dell’Atalanta non perde l’ironia social che lo contraddistingue e posta una foto imbronciato con i figli:

Il maschietto indossa una maglia sospetta, che voglia mandare qualche messaggio subliminale al padre per evitare future figuracce?

3. Il triplete

Ha avuto una forte importanza mediatica il litigio tra Conte e Mourinho. I due, insieme ad Allegri, rappresentano le facce vincenti della nostra Serie A degli ultimi 10 anni. Durante la sfida in Premier i due tecnici ci sono andati pesanti, tutti si stanno chiedendo cosa abbiano detto, ma secondo le nostre fonti il portoghese avrebbe detto l’ormai famosa frase “Vincete quanto volete, ma tanto noi abbiamo fatto il triplete”:

Argomentazioni ne abbiamo?

A post shared by Average Juventino Guy AJG (@averagejuventinoguy) on


2. Una rosa cinese

 

È cominciata da poco l’avventura Cinese per Hernanes, ma all’ex Juve non bastano gli 8 milioni di stipendio per svolgere una vita regolare oltre oceano. Eccolo dunque arrotondare vendendo rose durante le trasferte:

Welcomed to Qinhuangdao! New home 🏡! China 🇨🇳! Let's play together! #Hebbeifortune

A post shared by Anderson Hernanes Lima (@hernanesoj) on


Qualcosa però deve essere andato storto, forse qualcuno non ha gradito l’approccio con la propria ragazza:

É Madeira meu vei! ⚽️🥊! #gladiator #plenitude2

A post shared by Anderson Hernanes Lima (@hernanesoj) on

1. La Gazzetta ruba

E’ la Gazzetta lo zimbello del giornalismo italiano, sta cercando di provocare tutto il mondo Juve dandogli sempre e comunque contro, la partita con il Milan è stata l’ennesima goccia. “Il rigore per la Juve è inesistente” così titolava un loro pezzo, rigore che se proprio mi dovessi immedesimare nel tifoso medio milanista definirei almeno “dubbio”, ma la gazzetta ha voglia di click e quindi di soldi e cosa di meglio se non aizzare i tifosi con titoloni da condivisione?
Che poi la partita col Milan si può riassumere così…

E quindi la rosea continua con accuse alla Juve di furti e furterelli, ma siamo sicuri che loro siano tutti bravi e buoni? Il sito inglese @br_uk si è fatto sentire su twitter perchè la Gazzetta (smaniosa di click) ha preso un loro contenuto video e postandolo tranquillamente senza citare la fonte, d’altronde si sa il motto della rosea negli ultimi mesi è diventato: alla gazza fare click non è importante, è l’unica cosa che conta.