Top 5 AJG – Tutti in Champions, tranne il BelGioco

 

5. CON REINA NON PASSA NIENTE

Passo indietro: Napoli-Juve. I bianconeri vittima sacrificale al San Paolo al cospetto della squadra più forte e bella d’Europa che oltre al tridente magico schiera in porta un portiere che non ne fa passare una.

 

Sentite Reina che ha da dire

Un post condiviso da Average Juventino Guy AJG (@averagejuventinoguy) in data:

 

 

4. WAITING FOR DOUGLAS

Dopo la pratica Olympiacos, la Juve è arrivata col vento in poppa al confronto con la seconda capolista di fila. Ma sul più bello, negli ultimi minuti tutti noi ci siamo trasformati in un ex-mister nerazzurro.

 

Adesso entra vero?

Un post condiviso da Average Juventino Guy AJG (@averagejuventinoguy) in data:

 

3. INSONNIA DA MANZO

Niente Douglas Costa contro l’Inter che riesce ad uscire indenne dall’Allianz Juve Stadium soprattutto grazie al suo uomo migliore in difesa, non Skriniar o Miranda, ma Marione Mandzukic:

 

 

2.LA VOGLIO RIVEDERE, FABIO

Mentre il suo fido compare Caressa si è distinto per la fantastica parrucca da Cugino di Campagna, non è stato da meno Beppe “Zio” Bergomi, col suo inappuntabile ed imparziale commento del big match:

 

 

1.DA TOTTI AL TOTTE

Tutti moderatamente soddisfatti per il sorteggio di Champions, soprattutto per aver evitato le squadre “sceiccose” PSG e City ed il temibile BesikiSTAN. Ma Allegri sa già cosa l’aspetta:

 

Neanche quotato il gol dell’ex…

Un post condiviso da Average Juventino Guy AJG (@averagejuventinoguy) in data: