The importance of being Cristiano Ronaldo

di Valerio Vitali |

L’importanza di essere Cristiano Ronaldo. Il peso specifico di CR7 all’interno di questa Juventus e più nel dettaglio, in questo preciso periodo che stiamo attraversando, gioca un ruolo determinante. Forse un ruolo così chiave all’interno delle dinamiche di squadra, Cristiano lo ha attraversato solo a cavallo tra l’andata/ritorno contro l’Atletico di due anni fa.

L’importanza di essere idolo, di essere trascinatore. Uomo vitruviano al centro del progetto tecnico-tattico non solo della Juve di Pirlo ma anche con Allegri e Sarri. Oggi però la sua figura così iconica deve emergere ancor più prepotentemente. Eh sì, perché solamente lui ora è al top della condizione, senza “dolorini” o misteriosi infortuni che attanagliano questa squadra sull’incertezza e che la fanno viaggiare in maniera ondivaga alla ricerca della vittoria perduta.

Cristiano Ronaldo, con Morata e Dybala praticamente out e con un Kulusevski ancora troppo acerbo per caricarsi la squadra con lui sulle spalle, è chiamato alla prova del nove (o del 7). Questo è il suo momento, lo è più di tutti gli altri da quando si è vestito di bianconero. I numeri in questo senso sono dalla sua. Ogni volta che la Juventus è stata chiamata a rialzarsi lui c’è stato, anche in questo inizio di febbraio, che da sempre rappresenta il suo mese migliore in termini di score. La doppietta contro l’Inter, la rete contro la Roma e, ancor prima, quella determinante in Supercoppa contro il Napoli.

Anche stasera contro il Crotone spetterà a lui e lui soltanto farsi carico della responsabilità nella rincorsa all’Inter. Contemplata solo la vittoria, perché se così non fosse quasi certamente si dovrà dire addio al discorso tricolore. Una responsabilità non da poco viste le tante defezioni ed è certo strano che il più anziano in quel reparto sia oggi quello meno “acciaccato” e più pronto fisicamente e mentalmente parlando. Una responsabilità enorme per chiunque, non pero’ se ti chiami Cristiano Ronaldo. The importante of being idle, of being Cristiano.