Il tempo è bizzarro nei sogni: come giocheremo in attacco?

di Riceviamo e Pubblichiamo |

Di Marco Rogerio

Ronaldo, Higuain, Douglas Costa, Bernardeschi, Cuadrado, Dybala, Ramsey…Li abbiamo visti tutti ormai, chi più chi meno. Provate voi a fare il calcolo di tutte le combinazioni possibili e scegliete la vostra combinazione preferita.
Ditemi, come giochereste? 433, 442 “asimmetrico”, 4312. Ci sono 3 posti per 7 giocatori!Proviamo ad andare per esclusione. Chi può essere il primo da “eliminare?”
Vista la penuria di terzini, potremmo dire Cuadrado. Per il momento, va detto, molto meglio Juan di Danilo e De Sciglio. Efficace, propositivo, meno confusionario rispetto a quando gioca in attacco. Promosso!
Andiamo avanti: Bernardeschi. Il nostro amato Federico, schierato contro la Fiorentina subito dopo l’infortunio di Douglas Costa. Non era andata proprio benissimo in quell’occasione, voglio essere gentile, e stando alle parole di Sarri, pare che l’esterno non sia il suo vero ruolo. Bernardeschi centrocampista. Il tempo ci darà le risposte.
Ne rimangono 5 e non è detto che ora sia più facile. Come giocheremo in attacco?

Tecnica e tattica, condizione atletica e mentale. Teoricamente, sono questi quattro fattori che portano un allenatore a scegliere un giocatore piuttosto che un altro. Ne aggiungo uno io, che influenza tutto: la filosofia.
C’è della filosofia, se vogliamo, nella scelta di un giocatore e della sua collocazione in campo. Un po’ più largo, un po’ di accentrato, dentro l’area, fuori.
La combinazione preferita di Sarri sembrerebbe quella con Ronaldo, Higuain e Costa davanti. CR-H-DC! Un 433 normale, con alcuni adattamenti in fase di non possesso. Ci sta. Tendenza europea.

5^ giornata di Serie A. Trasferta insidiosa a Brescia. Comincia la partita e ti innamori dei due giocatori con l’8 e il 10 sulle spalle: Ramsey e Dybala. Immediatamente mostrano cosa significa giocare palla a terra, scambiare di prima, scambiarsi di posizione. Attimi di tiki-taka. La faccenda si fa intrigante. Chi mai rinuncerebbe a quei due dopo ieri sera?
H-D-R, la nuova combinazione. Higuain, però, è sembrato un po’ fuori dalla partita. Lento, nervoso, stanco.
Sono passate alcune ore dal fischio finale e mi chiedo: e se al posto di Gonzalo ci fosse stato un altro 9, che però preferisce ancora il 7 sulle spalle, cosa avrebbe “combinato” Cristiano insieme agli altri due? Ronaldo, Dybala, Ramsey. CR-D-R!
Ah, sono curioso. Muoio di curiosità!

Non nascondo che adoro il 4312 come sistema di gioco. Più densità a metà campo, più pressing, centrocampisti più vicini e facilitati nel palleggio. E se i terzini sono questi, Cuadrado e Sandro, si vola!
Ma Douglas…dove lo metto? CR-D-DC, il tridente dei miei sogni. “Bisogna ripartire dai più talentuosi” diceva qualcuno in estate.
Domando: un Douglas Costa adattato trequartista con Ramsey mezzala al posto di Khedira, come lo vedreste? Troppo? CR-D-DC+R! Beh, qui forse entriamo direttamente nel Paese delle Meraviglie…
Alice nel Paese delle Meraviglie. Mi è sempre piaciuta quella storia.

Ci sarebbe poi se vogliamo un’ulteriore combinazione. Ronaldo e Higuain con dietro Dybala. CR-H-D. Sarri, però, non sembra molto attratto da questa ipotesi.

Le mie sensazioni? Penso sia molto, molto complicato, prendere una decisione. Povero Maurizio! Lasciar fuori questo Dybala, questo Ramsey, non è semplice. Non invidio per niente il nostro allenatore.
A me, personalmente, una Signora con due (splendidi) abiti da indossare in base all’occasione non dispiace affatto. Una Signora, diciamo, più comoda in alcune occasioni, più glamour in altre.
Credo che per i giocatori che abbiamo in rosa questa sia la migliore delle soluzioni. Pochi esterni e troppi centrocampisti. E Sarri, che non è affatto un “talebano tattico” come qualcuno simpaticamente lo definisce, lo sa benissimo. Lo ha fatto capire. D’altronde, abbiamo giocatori intelligenti e abituati a ogni tipo variazione.

Ricapitolando, qual è la migliore tra tutte le combinazioni, quale sarà il prescelto tra i tridenti d’attacco?
CR-H-DC; H-D-R; CR-D-R; CR-D-DC; CR-D-DC+R; CR-H-D…
Non ci sto capendo più niente, fate voi. Scommettete pure se volete. Io un sogno però ce l’ho, e da molto tempo anche. Aspetto, chissà…

“Il tempo è bizzarro nei sogni!”

JUVENTIBUS LIVE