Emilio Targia: Il DNA di Barzagli ricorda quello di Scirea

di Juventibus |

A casa Juventibus arrivano Antonio Barilla de “La Stampa”, il primo a rivelare la notizia di ieri su Barzagli, Emilio Targia, voce storica di Radio Radicale, e Luca Momblano.
Conducono Zampini, Somma e Mecca.

Barillà spiega le ragioni della scelta di Barzagli e come lui, da vero giornalista, ha ricevuto e verificato la notizia prima di rivelarla. Si ricorda l’arrivo di Barzagli e lo scetticismo generale poi ribaltato, il rigore con l’Atalanta, il consiglio dato da Allegri nell’ultimo anno da giocatore al suo allenatore e la sfida in allenamento tra lui, Barzagli e altri grandi giocatori.

Si discute poi dell’ipotetica ripresa del campionato e delle coppe: bisogna riprendere gli allenamenti con tutte le sicurezze e la certezza che si riprenda a giocare; i dubbi però rimangono tanti.

Momblano rivela poi come “la Juve ha iniziato a scaldare i motori” per il mercato: l’asse viva tra Juve e Barcellona, Pjanic, Jorginho, Tonali, Icardi, Pogba e la volontà della società bianconera di “snellire e rinforzare allo stesso tempo il centrocampo”, vera priorità su cui lavorare.
E poi la giusta pazienza su Sarri, che sicuramente rimarrà sulla panchina bianconera, almeno nella prossima stagione.

Tutto questo e molto altro nella ricca puntata di oggi, che potrete guardare nel video qui sotto.
Casa Juventibus torna domani con il grande e classico format del sabato pomeriggio