Sul Chievo, su Bernardeschi e a margine su Quagliarella

bernardeschi

Le assenze, il periodo, le gambe imballate , l’avversario che difende molto bene e persino la maglia color rospo. Gli ingredienti per una brutta partita c’erano tutti, e contro il Chievo brutta è stata. Forse ancora peggiore delle più grigie aspettative.

 

L’arbitro Maresca si è trovato a dover espellere due giocatori e il posteriore di Allegri ha funzionato ancora una volta. Conosco pochi allenatori con più karma di Allegri, ma questa è da considerare una qualità. Qualità che da agosto manca invece al gioco della Juventus. Ricordo forse 3 partite giocate bene dalla Vecchia Signora e nessuna in Champions. Una di queste poche fu Genoa-Juventus dove la Juve si trovò sotto per 2-0 con qualche svarione VAR e nonostante questo giocò alla grande e chiuse sul 2-4. Così, solo per dare una immagine di quel che considero una bella Juventus.

 

Ma oggi più che sulla prestazione orrida vorrei soffermarmi e chiedere ai lettori di un singolo: Bernardeschi!

Anche ieri è entrato fresco, e a parte l’azione del gol le ha sbagliate tutte. Tiri da posizioni impossibili terminati in curva, passaggi nel nulla, appoggi sbagliati e contrasti persi dei quali uno ha creato l’unico contropiede del Chievo. Il tutto contro un avversario ridotto in 9 (giustamente) ed allo stremo. Però poi leggo i giornali il giorno dopo, e noto che la prestazione di Bernardeschi è considerata da alcuni positiva. Sono io prevenuto? Forse vedo le partite in modo differente? Forse pretendo troppo da un giovane? Oppure Bernardeschi gode di una certa immunità giornalistica? Un giocatore va valutato ANCHE in funzione di quel che è stato pagato o no?

 

Voi che voto dareste alla prestazione di Berna ieri? E al suo apporto alla Juventus di quest’anno in generale?

 

Tornando indietro avreste comprato un attaccante (mio pensiero) oppure Bernardeschi? Perché a mio avviso questa rosa è cortissima di punte.

 

P.S. Piccola nota al mio vecchio amico Massimo Zampini che paragonava Giovinco a Quagliarella: Giovinco,  ben più giovane, gioca nei dilettanti, Quagliarella segna 16 gol in serie A ancora oggi alla sua veneranda età.