Sorteggio Champions Juve, le percentuali di accoppiamento agli ottavi

di Valerio Vitali |

Il sorteggio degli ottavi di Champions League è ormai prossimo e la Juve ci arriva da prima in classifica. Un risultato assolutamente inaspettato fino a martedì sera e che premia giustamente il cammino dei ragazzi di Pirlo. Essere giunti sin qui con la qualificazione da primatista del raggruppamento, constatando anche le seconde, è un ‘quid’ di non poco valore.

La testa è già alle possibili avversarie della Juve. Che sono cinque: Atletico Madrid, Siviglia, Porto, Lipsia e Gladbach. Tra queste, quelle con la percentuale più alta di accoppiamento è proprio quest’ultima. Il Borussia Moenchengladbach, che si è qualificata alla fase ad eliminazione diretta proprio ai danni dell’Inter, l’abbiamo già incontrata (e battuta).

Queste le percentuali aritmetiche di accoppiamento per i prossimi ottavi di Champions 2020-2021:

  • Atletico Madrid (19,88%)
  • Siviglia (17,94%)
  • Porto (14,49%)
  • Lipsia (21,57%)
  • Gladbach (26,11%)

Tra queste, spiccano i due club tedeschi. Le due squadre della Bundesliga rappresentano forse due esempi di calcio più conciliabili con il calcio di Pirlo. Tanta voglia di attaccare e di pressare, ma anche tanti spazi in più per noi nella loro difesa. Rispetto ad un Lione come lo scorso anno o ad un Porto o un Atletico Madrid, Lipsia e Gladbach si presentano dunque come forse gli avversari “ideali” agli ottavi proprio per il loro modo di giocare e di non disporsi in 8-9 calciatori dietro la linea del pallone. Da non escludere ovviamente a percentuale leggermente ridotta, quell’Atletico Madrid che ha sempre accompagnato i cammini europei sia della Juventus che di Cristiano Ronaldo e, fortunatamente per noi, sempre con ottimi esiti.