Serie A in chiaro, ma quante partite? Facciamo chiarezza

di Manuel Panza |

La Serie A è pronta a tornare e lo farà con i recuperi della 25a giornata, nella quale ci sarà anche una novità importante: la trasmissione delle partite in chiaro.

Ma come funzionerà? Contrariamente a quanto riferito riferito da alcune parti, con ogni probabilità le gare visibili a tutti da qui alla fine del campionato saranno soltanto due.

Verona-Cagliari (sabato alle 21.45) si potrà vedere in chiaro sul canale Youtube della Serie A mentre Atalanta-Sassuolo (domenica ore 19.30) sarà visibile su TV8. Non si andrà oltre, così come dichiarato dall’AD di Lega Serie A Luigi De Siervo in conferenza stampa: “Saranno l’eccezione: proviamo a trasmetterne due”. Difficile quindi vedere, ad esempio, un match della Juventus su TV8 o Youtube.

La questione coinvolge un diritto venduto a cifre importanti che non consentono di andare oltre nel numero di gare in chiaro. L’ufficialità non è ancora arrivata ma la svolta è a un passo. L’affare ci sarà solo ad una condizione: l’eliminazione della pubblicità prima, durante e dopo la gara in modo da non generare uno slittamento dei fatturati pubblicitari da parte delle emittenti originali.

Intanto in B è arrivata un’ufficialità: Spezia-Empoli, anticipo della 29a giornata in programma venerdì alle 17.30, sarà trasmessa su Rai 2. Non sarà la prima volta su questo canale per la serie cadetta, come scritto da più parti, ma c’è un precedente: Brescia-Perugia 2018/19 sempre su Rai 2 (e su DAZN).