Sarri e le finali perse: i precedenti e il modo

di Roberto Nizzotti |

Elogi a Gattuso e condanne per la Juve di Sarri, spenta e priva di idee, per un’altra finale persa da Maurizio Sarri.

Il tecnico toscano alla guida del Chelsea aveva perso contro il Manchester City sia il Community Shield (0-2) che la Carabao CUP, quest’ultima sempre ai rigori.

Ricordiamo però anche che la sua esperienza con i Blues è terminata con la vittoria dell’Europa League, per 4-1, nel derby europeo contro l’Arsenal, vittoria importante, contro un avversario importante, dominando la gara.

Si sa che l’ultimo atto di una competizione esula dal contesto precedente della stessa e risponde a dinamiche particolari, imprevedibili, pertanto perdere una finale ci può stare, fa parte del gioco, la differenza la fa il come la si affronta.

Purtroppo ieri sera, pur avendo spesso in mano il pallino del gioco, la Juve è stata offensivamente sterile, senza quasi mai impensierire Meret, dando la sensazione, a tratti, di essere impotente, non in grado di decidere le sorti della gara, e questo rende ancor più dolorosa la sconfitta.