Lapo attacca il Barca ed esalta Ronaldo

di Manuel Panza |

Comprendiamo la decisione, tanto tutti sanno chi è il migliore“, con questa frase accompagnata da una foto di Lionel Messi il Barcellona ha commentato la mancata assegnazione del Pallone d’Oro 2020.

Per l’argentino fino ad oggi zero trofei vinti e 30 reti segnate in stagione. Non sono poche, questo è sicuro, ma evidenziano un grande passo indietro rispetto alla scorsa annata, quando la Pulce arrivò a quota 51 gol.

Lo storico rivale Cristiano Ronaldo invece sta trascinando la Juventus verso la vittoria dello scudetto a suon di marcature, dimostrando sempre più di essere uno dei giocatori più decisivi della storia del calcio. Sono al momento 34 le reti realizzate in stagione, ben 6 in più rispetto a un anno fa con quattro giornate di Serie A ancora da giocare oltre alla fase finale della Champions League.

Vista l’impressionante media gol di Cristiano da Madeira, che probabilmente ha già perso qualche Pallone d’Oro in maniera immeritata in passato, Lapo Elkann non si è trattenuto dopo la battuta dei blaugrana e ha deciso di rispondere per le rime ai catalani attraverso Twitter.

L’imprenditore, molto attivo sui social, ha riaperto un argomento che crea il vero distacco tra Cristiano Ronaldo e Lionel Messi. Il primo ha sempre accettato nuove sfide rischiando anche di perdere tutto ciò che aveva fatto di buono in passato mentre il secondo è rimasto per tutta la carriera nella sua comfort zone.

Ora ci sarà un obiettivo in meno per entrambi ma il fenomeno portoghese ha già nel mirino una serie di record per il finale di stagione, oltre alla lotta per la Scarpa d’Oro per la quale Messi è ormai tagliato fuori da tempo.