Allegri-Juve, il tecnico a Roma: «Ha già una squadra»

di Mauro Bortone |

Il pareggio di Firenze e il rischio di non entrare in Champions League, stanno alimentando le voci sul cambio di allenatore sulla panchina bianconera e sul ritorno di Max Allegri. Il tecnico toscano, proprio in queste ore, è stato fotografato con l’amico Ubaldo Righetti, a Roma, dove da mesi si vocifera di una possibilità di vederlo sulla panchina giallorossa, ipotesi un po’ scemata per la candidatura di Maurizio Sarri.

Luca Momblano, giornalista di Telelombardia, intervenuto in una diretta sul canale twitch di Juventibus, ha rivelato: «Allegri è stato 12 giorni consecutivi a Torino: giovedì pomeriggio poi è tornato a Livorno. Domani dovrebbe rientrare a Torino in ogni caso»

«Lui – ha proseguito – fa sapere di avere già una squadra per la prossima stagione lasciando intendere che non sia la Juventus».

«La Juventus – ha aggiunto – è uno scenario in piedi su cui il tecnico ha puntato forte nell’ultimo mese: ha avuto una mezza proposta da Lotito un mese fa, da cui non è nato nulla. Ha sicuramente avuto un’offerta ufficiale dello Zenit, ha rifiutato la panchina della Roma già dieci giorni fa e non è mai stato in ballo per quella del Bayern Monaco. Anche il Tottenham è una pista che va studiata anche se c’è la candidatura di Sarri che piace a Leavy, ma il candidato più forte sarebbe Ralph Hasenhuttl, attuale tecnico del Southampton».