Ramsey vs Eriksen in Premier League

di Juventibus |

Christian Eriksen è un nuovo calciatore dell’Inter, Aaron Ramsey è un (nuovo) calciatore della Juventus. Storie diverse, squadre diverse, nazionalità diverse e un trascorso in Premier League non dissimile perfino nella posizione di base ricoperta sul campo, per quanto i tratti distintivi dell’interpretazione del ruolo siano differenti. Ma quali sono i numeri, anche se non rappresentano in maniera sempre fedel le dinamiche del calcio e il contesto in cui questi vengono prodotti?

Il danese (95 presenze nella sua nazionale, 31 reti e 23 assist) gioca in Inghilterra dal 2013, quando arriva al Tottenham con oltre 100 presenze-gavetta in Eredivisie tra le file di un laboratorio che si chiama Ajax. Colleziona 226 presenze, realizza 51 gol ed effettua 66 assist in poco più di 18.000 minuti complessivi. In totale Eriksen vanta oltretutto 45 presenze in Champions League corredate da 7 gol e 13 assist.

Il gallese (60 presenze in nazionale, 16 reti e 7 assist) inizia a giocare stabilmente nella massima serie inglese con la maglia dell’Arsenal dopo la gavetta tra Cardiff e Nottingham dal 2011. Colleziona sotto la guida di Wenger 262 presenze, realizza 40 gol e fornisce 51 assist, ma nel complesso i minuti globali (inclusi i prestiti precedenti) sono 16.702. Un po’ per gli infortuni e un po’ per la concorrenza sempre di primo livello nei primi anni (cresce di fatto nei Gunners, dove diventa un calciatore vero). In totale Ramsey vanta 47 presenze in Champions League dove i gol sono 9 e le assistenze 4.

Abbiamo per caso già esautito il carico di aspettative verso il nostro numero 8? E’ una questione fisica o tattica? Verremo ripagati? Aveva comunque senso non lasciarsi scappare Eriksen? Dobbiamo pretendere di più? E’ un problema di posizione? O i problemi li avrà anche Eriksen? O qualcuno sta sopravvalutando il neointerista in chiave impatto sulla Serie A? La risposta si chiama sempre e solo Aaron Ramsey. Il vero Aaron Ramsey, è vero, non è uno che fa girar la squadra (come dovrebbe essere Eriksen). Quindi che qualcuno inizi a farlo girare per quello che è, o che inizi a girare da solo…