I pro e i contro di un nostalgico Vidal

di Milena Trecarichi |

In questi giorni tra i tifosi juventini si sta facendo largo la suggestione di un clamoroso ritorno di Arturo Vidal. Suggestione alimentata dallo stesso guerriero cileno, il quale particolarmente attivo sui social, non disdegna la ricondivisione di immagini o video che ricordano il suo quadriennio in bianconero.

Operazione nostalgia, oppure trattasi semplicemente del ricordo di una bellissima storia d’amore ormai finita? Il cileno è da tempo nel mirino dell’Inter, su espressa richiesta di quell’Antonio Conte, che farebbe carte false pur di riaverlo con sé. King Artur è stato uno dei calciatori più amati, negli ultimi anni, dai tifosi juventini, i quali mal sopporterebbero un suo eventuale approdo in nerazzurro, anzi sognerebbero di rivederlo alla Juve, per alzare un trofeo che manca ad entrambi, quella Champions League “maledetta”.

Vidal, il cui contratto col Barcellona ha come scadenza giugno 2021, si avvicina ai 33 anni, quindi presumibilmente andrà alla ricerca dell’ultimo contratto oneroso della sua carriera. Anche se gli anni migliori di quest’ultima sembra averli vissuti in maglia bianconera, il guerriero cileno è ancora fisicamente integro, come dimostrato dai video degli allenamenti da lui stesso pubblicati, inoltre continua a mantenere una media gol che lo rende ancora tra i centrocampisti più prolifici d’Europa e anche tra i più duttili, riuscendo a ricoprire qualsiasi ruolo in campo (difensore centrale, mezzala, trequartista, falso nueve). Tutte peculiarità che lo rendono unico nel suo genere e, considerando la situazione attuale in cui versa il centrocampo juventino, l’impressione è che Arturo Vidal sarebbe ancora utile alla causa, nonché titolarissimo in campo.

I tifosi sognano il ritorno della coppia Vidal-Pogba a centrocampo, la Juve pensa più al ritorno del Polpo, ma chissà che la nostalgia canaglia dimostrata in questi giorni da King Artur, non possa esser presa in considerazione anche dall’area tecnica juventina, dato che come detto a più riprese, assisteremo forse al calciomercato più fantasioso degli ultimi anni.


JUVENTIBUS LIVE

Altre Notizie