Pirlo su Morata: “Lui è il profilo di attaccante che cercavo”

di Valerio Vitali |

pirlo conferenza stampa Dinamo - Juve

Alla vigilia di Roma – Juventus Andrea Pirlo ha parlato in conferenza stampa. Per il mister bianconero diverse tematiche di campo e di calcio giocato. Dalla tipologia di allenamenti fino al modo di relazionarsi con i suo calciatori. Queste le sue parole: “Stiamo aumentando i carichi di lavoro, la squadra risponde bene. Abbiamo lavorato ancora meglio della settimana scorsa. Il mio calcio? So che le mie idee le devo adattare ai calciatori che ho a disposizione. Sono io che dipendo da loro e non loro da me”.

Un ottimismo, quello di Pirlo in vista di un Roma – Juve che vedrà ancora il ballottaggio sull’out di sinistra da De Sciglio e Frabotta e il contemporaneo, possibile, nuovo esordio di Morata. Queste le dichiarazioni del tecnico: “De Sciglio è a disposizione, lui come gli altri, non so dirvi se giocherà dall’inizio o meno. Pellegrini è andato a Genova per giocare di più in vista dell’Europeo. Per quanto riguarda Morata, lui conosce l’ambiente Juve. Lui è il profilo di attaccante che cercavo. A livello tecnico e tattico è ideale per cio’ che stavamo cercando, è un acquisto importante“.

In conferenza stampa il mister bianconero ha sviato sui molti temi di mercato, come ad esempio le possibili partenze di Douglas Costa e Khedira. Per quanto riguarda invece il “tutti dentro” iper offensivo si è espresso così: “Morata, CR7, Dybala e Kulusevski insieme? Abbiamo avuto poco tempo per lavorare. E’ comunque un’idea a cui lavoreremo. Bernardeschi non lo vedo lì davanti, perché per me è un giocatore di fascia. Lì puo’ dare il suo meglio”. 

Intorno alla conferenza stampa odierna di mister Pirlo emergono dunque due aspetti fondamentali: sarà davvero pochissimo (o nullo) il turnover in vista di Roma – Juve e che Morata era davvero nella strettissima cerchia di quei nomi tanto attesi e rincorsi. Adesso la Juventus ha dunque il centravanti di cui aveva bisogno. Una rosa ormai completa e di cui l’allenatore si fida ciecamente.


JUVENTIBUS LIVE