Pirlo in conferenza stampa alla vigilia di Dinamo – Juve: “Ho le idee chiare”

di Valerio Vitali |

pirlo conferenza stampa Dinamo - Juve

Alla vigilia della prima di Pirlo in Champions League, il mister bianconero ha parlato in conferenza stampa presentando Dinamo – Juve. Secondo l’allenatore bresciano, non c’è troppo da aver paura dopo il pareggio di Crotone. Vincere domani servirà principalmente per dare quella “convinzione” di cui ha parlato anche Chiellini, che lo ha accompagnato.

Queste le parole di Pirlo prima di Dinamo – Juve. Il tecnico ha voluto esordire celebrando il suo maestro Lucescu, che sarà domani sulla panchina degli ucraini: “Sarà bello per me ritrovarlo al mio esordio in Champions. Fu lui a farmi fare il primo passo nella carriera professionistica a 15 anni. Ho un bellissimo ricordo di lui”. Sul rebus attacco, che sarà di nuovo privo di Cristiano Ronaldo, si è espresso così: “Cristiano? Al suo posto con caratteristiche simili c’è Morata. Ha già giocato a Crotone in quella posizione e puo’ farlo anche domani. Sulle combinazioni in attacco pero’ devo ancora decidere”. 

Sull’emozione della sua prima da allenatore nella cornice della Champions League, Pirlo si è detto tranquillo: “Sono tranquillo e sereno. So quello che dobbiamo fare domani e sarà fondamentale partire vincendo. Non vedo l’ora di cimentarmi in una competizione come la Champions dove sappiamo dove vogliamo arrivare”. Sullo spinoso tema Dybala invece il tecnico bianconero si è esposto così: “Paulo viene da 3 mesi di inattività. L’avevo portato a Crotone per dargli minutaggio. Purtroppo siamo rimasti in dieci e non è potuto più entrare. Ci ho parlato ed è tranquillo e a disposizione”. 


JUVENTIBUS LIVE