Paratici’s list: dove lo metto questo esubero?

di Toccoditacco |

Dopo l’ultimo grande botto di mercato, l’acquisto del difensore olandese Matthijs de Ligt, in casa bianconera è ora di pensare a sfoltire notevolmente la rosa, vuoi per l’alto numero di effettivi in organico presenti attualmente, vuoi per creare un tesoretto per avere la possibilità di poter effettuare ancora un colpo, magari in avanti, prima della fine del mercato.
Mai come quest’anno la Juventus dovrà essere brava a piazzare i propri esuberi, una pecca che negli ultimi anni troppe volte era stata evidenziata.
Ora tocca a Paratici migliorare in quella che si diceva essere una delle maggiori difficoltà di Marotta sul mercato.

Ma al momento quali e a che punto sono le trattative in uscita dei bianconeri?
Ecco i giocatori a oggi coinvolti.

KHEDIRA
Il forte centrocampista tedesco pare ormai ai titoli di coda con la Juventus.
Il giocatore ha fatto sapere di voler accettare solo offerte da campionati dove le partite si giochino prevalentemente di pomeriggio,in modo da poter raggiungere la casa di riposo entro l’orario di chiusura delle ore 20.00.
Il problema del Khedira attuale è dovuto all’ammontare dell’ingaggio: 7,5 milioni fino al 2021 (grazie Marotta) praticamente il costo di un immobile (e parlando di Khedira non è del tutto sbagliato il paragone).
Oltretutto il procuratore chiede il 20% di commissioni mentre la badante il 25%.
Tra le destinazioni possibili USA,Stoccarda o la clinica Villa Arzilla di Ostuni.

MANDZUKIC
Al momento Marione risulta essere un esubero.
Il problema è che nessuno ha il coraggio di dirglielo.

DYBALA
Su Dybala, da tempo, c’è l’interesse dell’Inter.
L’Inter avrebbe contattato il giocatore argentino offrendo 9 milioni l’anno.
Dybala ha risposto offrendo 12 milioni all’Inter per non disturbarlo mai più.
I nerazzurri avrebbero anche tentato di convincere Dybala proponendogli di fare il Capitano, offrendogli la fascia.
“Pure voi con ‘sta fascia? Già mi ci metteva Allegri, pure a Milano? no grazie” il cortese rifiuto di Paulino.

MATUIDI
Difficile piazzare al momento il Campione del Mondo francese.
Di certo tra le tante destinazioni sembra esclusa categoricamente quella del Bolscioi di Mosca, per evidenti difficoltà motorie e di coordinazione.
Ma per giocare a calcio forse una soluzione si trova.

HIGUAIN
Higuain al momento è forse il caso più spinoso all’interno dello spogliatoio Juve.
Lui vorrebbe restare,la Juve sembra avere l’idea opposta.
Anche qua il nodo è l’alto ingaggio del giocatore,infatti i bianconeri hanno proposto al giocatore il prolungamento di un anno per poter spalmare i 7.5 milioni annui.
Il giocatore sembrava in un primo momento propenso,in realtà si è capito successivamente
che l’interesse era solo per la parola SPALMARE che gli ricordava la Nutella.
Al momento le destinazioni più probabili restano Roma e il McDrive di Corso Giulio a Torino.

DEMIRAL
Il Milan pare si sia mosso per avere in prestito Demiral.
Poi si è scoperto che voleva solo UN prestito da Demiral.
La trattativa Juve-Milan con i bianconeri disposti ogni volta a dare una mano ai rossoneri per evitare di farli fallire è ormai un grande classico estivo.
Il rischio è quello che a lungo andare prima o poi un giocatore buono da noi lo riescano a prendere.

DE SCIGLIO
Il giocatore sarà sul mercato solo quando Massimiliano Allegri,l’unico interessato alle prestazioni del giocatore, tornerà a sedersi su una qualsiasi panchina.

CUADRADO
Anche il buon Juan pare sia stato messo sul mercato. Le difficoltà sul suo trasferimento riguardano le capacità di orientamento del colombiano. Ogni volta che si trova un accordo con un’altra squadra, il colombiano sbaglia strada e si perde, a soli 15 metri dalla sede del club che lo ha acquistato. Quando le sedi di tutte le squadre interessate a Juan verranno spostate di 15 metri in avanti, la sua cessione potrà finalmente concretizzarsi


JUVENTIBUS LIVE