Il paradosso dello scoop mancato

di Riceviamo e Pubblichiamo |

Di Veronica Giussani

Nell’attuale guerra fratricida che sta contrapponendo giornalisti guardioliani e sarristi (non estimatori dell’uno o dell’altro dal punto di vista tecnico, ma soltanto sostenitori di una o l’altra tesi per quanto riguarda la panchina della Juventus per la stagione 2019-2020), c’è un punto nodale che proprio non riesco a capire, se non presupponendo una complessa teoria complottista o la – sempreverde- malafede: Se davvero c’è la minima possibilità (0,01%, diciamo) che la trattativa per portare Pep in Italia sia – non dico realizzabile – ma semplicemente ipotizzabile, che ci siano stati una telefonata, un incontro, un intrallazzo, un saluto, un cenno con la mano, una cosa qualsiasi insomma tra Agnelli&co. e Guardiola&co., perché non essere più morbidi verso l’ipotesi che un calvo ci piaccia di più di un fumatore? Si sono viste tesi ben più strampalate, sostenute fino alla fine da personaggi “al di sopra di ogni sospetto”. Certo, fino al solito, confortante #juvebeffata…che potrebbe essere anche questo un motivo per cavalcare la notizia…invece no, nulla. “Non risulta”. C’è solo Sarri. Sarà.

Dicevo, malafede o complotto. Ovviamente essere anti-j paga più che essere j (ma anche molti “di parte” continuano a sostenere l’esclusività della trattativa dell’ex(?) Chelsea), e immaginare che il tecnico più desiderato al mondo
possa anche solo pensare di venire a Torino è qualcosa che già tormenta i sonni e i fegati. Dopo Ronaldo, mica si può pensare che Guardiola voglia lasciare il blasonatissimo City per accasarsi a Torino. Vuoi mettere Manchester.

Da brava gobba, non mi piace il complottismo, però vedo davvero TROPPA insistenza su Sarri, anche quando i tempi da tutti paventati sono completamente saltati: che “le fonti” siano solo una, e lavori per un proprio tornaconto? Che sia la società ad aver chiesto di tenere tutto sotto silenzio per garantire il massimo della riservatezza a una trattativa complessa?

“Chi vivrà, vedrà”, non l’ha detto ancora nessuno.


JUVENTIBUS LIVE