PAGELLIBUS – Verona-Juventus 1-1, al Bentegodi la Juve abdica?

di Juventibus |

Le pagelle del popolo sono le vostre pagelle, le pagelle di voi lettori di Juventibus. Ad ogni fischio finale, potrete dare un voto con commento a uno dei protagonisti della partita attraverso i nostri social. Da questa stagione, i protagonisti del post partita sarete voi!

SZCZESNY 7

Salva la porta più volte mandando la palla sul palo e sulla traversa. Sul gol non può nulla ma fa un errore in fase di impostazione che poteva costare caro. E poi, certe risate meglio evitarle.

DE LIGT 6

Fa di tutto per opporsi agli attacchi dell’Hellas. Da li non si passa ma , purtroppo, intorno a lui ci sono troppi spazi che vengono sfruttati dagli avversari. 

DEMIRAL 5

Il Verona “sfonda” dalla sua fascia. Zaccagni prima e Lazovic poi fanno il bello e il cattivo tempo. Spaesato.

ALEX SANDRO 6

“Dimentica” Barak sul pareggio del Verona, ma si applica in un’inedita (almeno per lui) difesa a 3 con abnegazione: Arcigno.

CHIESA 7.5

Il migliore in assoluto. Grazie alla sua grinta e voglia di vincere crea azioni pericolose ed è eccezionale per il gol di Ronaldo . Dopo 65′ di corsa continua sulla fascia cala e con lui , purtroppo, anche tutta la squadra.

RAMSEY 5

Sbaglia tutto quello che può sbagliare e anche qualcosa in più. 

BENTANCUR 4.5

Sbagliare è umano, perseverare è diabolico. Non si può andare avanti così, toglietegli la mansione di impostazione. Dove sei Arthur?

RABIOT 4.5

Prova qualche “strappo”, ma, quando c’e da lottare, “sparisce” dal campo: chi l’ha visto.

BERNARDESCHI 5

Tra i due sembra lui il Federico che gioca alla Juve da qualche mese. Fa poco in attacco e altrettanto poco in difesa. Il solito, insomma.

KULUSEVSKI 5.5

Costato come Haaland, giovane come Haaland: non è Haaland…

RONALDO 6.5

Segna il gol nel deserto generale, poi decide di punirci con l’ennesima punizione sbagliata.


MCKENNIE 5.5
Il salvatore della patria non può sempre essere un ragazzino che fino a 6 mesi lottava per non retrocedere in Bundesliga. Incolpevole.
DI PARDO S.V.

BONUS TRACK 

VERONIQUE RABIOT 7

Come i milioni che strappa per suo figlio… se non è “ammore” di madre questo…

MARESCA 4

I giocatori del Verona commettono falli a ripetizione ma lui alza il cartellino giallo solo in faccia ai nostri calciatori. (Sempre tu Maresca, sempre tu!)


Pirlo 5: non di meno per le assenze. Però, insistere con Benta basso davanti alla difesa nn lo capisco. In fase di impostazione imbarazzanti. Chiesa a fare il terzino, depotenziando ulteriormente l’attacco. Sandro terzo dei difensori, nn ha giocato male, ma un centrale vero il goal nn lo prende. Ramsey e Berna nella stessa partita, parti in 9. Sempre lo stesso infausto modulo, che fino ad oggi nn ha dato risultati, a maggior ragione con mezza squadra fuori. 


JUVENTIBUS LIVE