PAGELLIBUS – Milan-Juve 1-3, Il campionato chiama, la Juve risponde

di Juventibus |

Le pagelle del popolo sono le vostre pagelle, le pagelle di voi lettori di Juventibus. Ad ogni fischio finale, potrete dare un voto con commento a uno dei protagonisti della partita attraverso i nostri social. Da questa stagione, i protagonisti del post partita sarete voi!

 

SZCZESNY 7.5

Continua a dimostrare, anche ai più scettici, che è veramente un portiere con la P maiuscola. Parate decisive ed ennesima prestazione top: IN TEK WE TRUST!

DANILO 6.5

Li dietro ormai una certezza, un leader. Quando si propone in attacco riesce a fare delle buone cose.

DE LIGT 11
Non ha sbagliato un intervento, monumentale!
BONUCCI 6
Senza infamia e senza lode. Galleggia nei momenti di difficoltà, gioca semplice quando il gioco è nelle mani della Juve.
 
FRABOTTA 6
Qualche sgalloppata in attacco e qualche errore in difesa. Poteva andare peggio.
CHIESA 9
Sconfigge il diavolo come nelle migliori parabole bibliche.  
BENTANCUR 5.5
Ai miei tempi li chiamavano “medianacci”. Guarda sempre e comunque indietro. Signore, fammi vedere il Benta che azzecca una verticalizzazione e poi accoglimi accanto all’anima di mio marito…disse la vedova scaltra.
RABIOT 5
Vaga per il campo come la particella di sodio in cerca dei compagni ma soprattutto di se stesso. Quando decide di giocare fa due errori causando il pareggio degli avversari e facendo un fallo da rigore non visto dall’arbitro. Evanescente.
RAMSEY 4
Gioca in punta di piedi, va mollissimo al tiro, azzarda inutili e pericolosi passaggi orizzontali. Se Persino Pirlo, che lo vede titolarissimo nella sua testa, cerca, invano, di sostituirlo al 62′, significa che ha davvero fornito una delle peggiori prestazioni possibili. Insolente a dir poco.

DYBALA 7

Ancora lontano da una buona condizione, ma almeno lotta e fornisce 2 assist.

RONALDO 5
Potrebbe fare di più e lo sa, e a parte qualche palla pericolosa non crea altro…ma sappiamo che il meglio deve ancora venire (si spera) DESAPARECIDO!

KULUSEVSKI 6.5

Entra e fa un’azione delle sue, che replica pochi minuti dopo con un “cioccolatino” in area per McKennie.

MCKENNIE 9

Dopo il gol chiamato d’urgenza per sedare la rivolta negli USA, risolverà anche questa entro le 2 ore una volta sceso dall’aereo.

BERNARDESCHI 12

Cerca più volte di essere determinante per i suoi senza riuscirci. Ottimo acquisto per il Milan. Può solo migliorare.

DEMIRAL S.V.

Visto l’aria che tira, è già tanto che non entri “scazzato”. E visto che fino al giorno prima, era favorito per una maglia da titolare, è andata bene. Trionfa il buon senso.

ARTHUR 6

Mette subito ordine e sicurezza sempre con la testa alta e palla attaccata al piede.


BONUS TRACK

SANDRO PICCININI 7

“Il campionato inizia oggi” benvenuto nel mondo reale.

IRRATI 10

Riuscire a correre per 90 minuti completamente ubriaco non è da tutti.

MUNTARI 6

Voto di consolazione, ottenuto il pareggio con il gol di Calabria.

THEO HERNANDEZ 8

Partita fenomenale in fase sia difensiva che offensiva, dimostrando che il migliore terzino in serie A è certamente lui…*OCCHIOLINO*.

CONI 9

Scampato pericolo sicuramente avranno sudato freddo fino all’ultimo minuto ma per fortuna l’asl di Torino ha deciso di risparmiarci un decennio di polemiche.


Pirlo 8: La vince col giusto mix degli ultimi 2 allenatori, fa più del 60% di possesso a San Siro e la chiude coi cambi. Togliere Dybala per Mckenny e alzare ancora di più il pressing sul 2-0 è poesia #bisognafareicomplimentialcomandante


JUVENTIBUS LIVE