PAGELLIBUS – Milan-Juve 1-1 una grigia ipoteca

di Juventibus |

 Buffon 8 

L’unico con gli occhi della tigre. Una tigre in un una colonia di gatti di strada. Ovviamente sterilizzati. Felino.

 De Sciglio “69” 

Come i minuti in cui è inutile. Nell’altro minuto è dannoso.

 de Ligt 5 

Anche lui si perde. Rebic lo scherza più volte con la finta a seguire e lui se la beve sempre, continuando ad andargli addosso ad minchiam. Irruento.

 Bonucci 7 

per le dichiarazioni del dopopartita.

 Alex Sandro 5 

Non difende, non attacca, non contrasta, non crossa. Che sia lui il centrocampista che ci manca?

 Ramsey 5.5 

Forse in un centrocampo vero (non è il caso della Juve di ieri sera) potrebbe fare la mezzala; così fa solo confusione inutile. Voto 0 a chi lo è andato a prendere a parametro zero e gli dà lo stipendio.

 Pjanic 5 

Come i suoi passaggi in verticale in tutto il 2020,se darla sempre dietro fosse arte il soprannome maestro sarebbe riduttivo.

 Matuidi 5 

L’amico che non sa giocare ma inviti sempre a calcetto perché almeno corre (male). Nel primo tempo gli arriva il pallone, ha Ronaldo alle spalle, solo, la fascia sguarnita davanti a lui, ma sai bene che quel pallone Cristiano non lo riceverà MAI. Per Matuidi il tiki taka sono quei tre-quattro tocchi che fa per stoppare il pallone. Nelle movenze ricorda Pogba, o almeno il soprannome che gli aveva messo Zuliani: “il polpo”. Dottor Zoidberg.

 Cuadrado 5 

Indisponente per tutti sia milanisti che juventini riesce a farsi fischiare da tutto San Siro. Non prende 4 perché fa l’unico tiro in porta pericoloso di tutta la partita della Juve.

 Dybala 7 

Assieme a Buffon e de Ligt è l’unico che tiene su la baracca e cerca di giocare a calcio, il problema sono gli altri compagni di squadra che non capiscono a cosa serve quella cosa rotonda che rotola per il campo. Commovente.

 Ronaldo 7 

Anche in capo ad una partita dove non gli riesce nulla, agli sgoccioli degli sgoccioli, la risolve lui. Letale.


 Bentancur sv 

corri ragazzo laggiù!

Rabiot 5.5 

Cambia look alla partita, con quel suo capello anni ‘70.

 Higuain 6 

Aggiunge una presenza nella Juventus all’interno del suo curriculum.


BONUS TRACKS:

 Adani 10 

L’istigatore del complotto per affossare l’implacabile dominatrice del campionato, è pienamente riuscito nel suo intento: sterilizzarne il cinismo pragmatico e l’istinto vincente, inoculandole il famigerato Sarrivirus, morbo letale che intorpidisce le menti e azzera il testosterone. Philip Roth non avrebbe potuto escogitare una trama migliore: “The Plot Against the Old Lady”.

Valeri 8 

Ha dato gli unici spunti di brio ad una partita soporifera, senza saperla mai gestire… e meno male che ha alimentato polemiche, così si ha qualcosa da commentare: dominante.


Sarri 2: Come i tiri in porta arrivati nella porta di Donnarumma (rigore incluso). Nella conferenza post Verona cercava aiuto e questo, anziché arrivare dalla squadra o chissà da quale altro elemento della società, l’ha avuto dall’onnipotente con il rigore fortuito fischiato sul finale di partita. Fortunato ed oltremodo indecente.


JUVENTIBUS LIVE