PAGELLIBUS – Juventus-Milan 0-3, ecco la nostra Waterloo

di Juventibus |

Le pagelle del popolo sono le vostre pagelle, le pagelle di voi lettori di Juventibus. Ad ogni fischio finale, potrete dare un voto con commento a uno dei protagonisti della partita attraverso i nostri social. Da questa stagione, i protagonisti del post partita sarete voi!

SZCZESNY 5.5

Almeno para il rigore per il resto non da più la sicurezza di un tempo, uscite a vuoto continue.

CUADRADO 4.5

Al centro del nostro schema c’è solo lui. Perché la nostra idea offensiva prevede di dare palla al Panita e sperare in qualcosa di buono. Quando però gli avversari capiscono la nostra “ingegnosa” tattica e lui non è in forma, succede come stasera.

DE LIGT 6.5

Senza centrocampo a schermare le ripartenze degli avversari lotta con grande tenacia contro tutti. Oggi mi sento di dire che non è lui che cresce con Bonucci e Chiellini ma è lui che tiene a galla quando l’uno quando l’altro. Spero che faccia una scelta di “cuore” e che resti ma credo che farà una scelta di “testa” e che farà presto a fare le valige.

CHIELLINI 5.5

Con la solita grinta combatte con Ibra come ai vecchi tempi. Purtroppo allarga il braccio e devia un pallone che sarebbe finito nel secondo anello. Cerca in tutti i modi di salvare il Titanic che sta affondando , ma il tutto finisce in tragedia.

ALEX SANDRO 4

Se alla fine è il meno peggio, significa che il fondo lo abbiamo toccato da mo!

BENTANCUR 4

Il suo passaggio finito sul secondo anello del settore ovest rappresenta la fotografia della sua partita e della stagione. Se c’è da recuperare palla se la cava ancora , quando imposta sono brividi.

RABIOT 4

Il suo problema è che non è un problem solver, è un ragazzo incostante che ha bisogno di avere attorno giocatori bravi. Di giocatori come Rabiot ne è pieno il mondo, e costano tutti molto meno di stipendio.

CHIESA 5

Da lui ci aspettavamo la giocata vincente come all’andata, ma questa volta la scintilla non si è accesa. Peccato.

MCKENNIE 4

Tanta tantissima confusione, corre male, pressa peggio, lo spirito di Krasic aleggia su di lui.

RONALDO 0

Non è possibile guadagnare così tanto e sbagliare tutti i passaggi e tutti i dribbling. Così é dannoso in campo e per il bilancio.

MORATA 4

Il 9 della Juve non può essere lui. Esistono le categorie, se ha fallito ovunque sia andato, un motivo deve esserci.


DYBALA 6

Entra con mezz’ora di ritardo. Alla fine è l’unico che porta un briciolo di dignità, sfiorando il gol che avrebbe pareggiato la differenza reti negli scontri diretti.

KULUSEVSKI S.V.

Inutile dargli un altro voto negativo, è quello che ha patito di più l’assenza di un allenatore.


Pirlo 9: Come promesso ha portato entusiasmo. Entusiasmo all’Inter, al Milan, ma pure al Benevento, alla Fiorentina e pure al Torino. Era difficile fare meglio con una squadra che aveva vinto 9 scudetti.


JUVENTIBUS LIVE