PAGELLIBUS – Juventus-Lazio 3-1, più forti di tutto

di Juventibus |

Le pagelle del popolo sono le vostre pagelle, le pagelle di voi lettori di Juventibus. Ad ogni fischio finale, potrete dare un voto con commento a uno dei protagonisti della partita attraverso i nostri social. Da questa stagione, i protagonisti del post partita sarete voi!

SZCZESNY 6.5

Tra i pali sempre bene, stasera è stato sicuro anche sulle uscite.

DANILO 7

Ma figuriamoci se un terzino può fare il regista di centrocampo: E invece si! (Cit.) È la mossa a sorpresa di Pirlo che conferma la fiducia ad un giocatore che è ormai fondamentale per questa squadra.

DEMIRAL 7.5

“Annulla” Immobile e “furoreggia” in ogni zona del campo. Mezzo voto in meno per essersi “abbassato” troppo sul goal di Correa. Per grinta ricorda Montero: Gigante.

ALEX SANDRO 7.5

Stasera ha giocato da centrale navigato. Viste le presenze sempre più rare di Chiellini, un pensierino ce lo farei. MARCIA IN PIÙ!

CUADRADO 6.5

Dopo qualche minuto dove prende le misure rivediamo il nostro buon vecchio Panita che con la sua imprevedibilità semina panico sulla fascia avversaria. Quanto ci sei mancato Gianni.

RABIOT 7

Ha il merito indiscusso di aver riaperto la partita. Solida corsa negli spazi e, stavolta, meno palloni persi: Redivivo.

RAMSEY 6.5

Un altro a cui bisogna spiegare che non si sta giocando la partitella a tema del mercoledì, dove puoi segnare solo con l’uno due dal limite dell’area. Per il resto, si muove bene tra le linee.

BERNARDESCHI 6.5

Ottima prestazione ma quando uno juventino parla di Bernardeschi si ricorda della ragazza che per tanti mesi l’ha deluso e ignorato ma poi ti mette un like e gioca con i tuoi sentimenti. FRIENDZONE!

CHIESA 9

Il suo talento e la sua grinta sono immensi ma Federico, alimentato a rabbia e cazzimma, capisce che deve salire ad un livello superiore se si vuole battere la Lazio di Massa. Il risultato è una prestazione stellare. INELUTTABILE!

KULUSEVSKI 5.5

Da quando è arrivato ha giocato da esterno alto, da terzo di un tridente, da punta, da trequartista e ogni volta ho sentito dire: “e ma non è il ruolo suo”. Probabilmente, come me, anche lui ormai è confuso su quale sia questo ruolo. E lo si vede quanto perde la palla dello 0-1. Poi però si sbatte per tutta la partita, fa a sportellate con mezza Lazio e fa le cose migliori nel finale spostato a sinistra. È giovane. Ai giovani vanno perdonati gli errori (anche Bentancur è giovane)!

MORATA “18”

La somma di 9 (il suo numero) + 9 (il numero della sua inesistente riserva). Quanto ci è mancato lui e quanto ha pesato non aver preso nessuno a gennaio. Qualcuno lo preservi!


ARTHUR 6

Vederlo in campo è una delle cose più belle della serata.

MCKENNIE 6

Preso dalla foga della partita l’ho confuso 3-4 volte per Cuadrado però devo dire che è stato utile per far rifiatare la squadra negli ultimi minuti.

BONUCCI 6

Entra bene, sgambetta per il Porto e non soffre il forcing della Lazio.

CRISTIANO RONALDO 5.5

Un ingresso al risparmio se lo può concedere dopo aver giocato tipo 984 partite consecutive da 2 mesi.

DI PARDO S.V.


BONUS TRACK 

MASSA 9

Come gli anni che passeranno prima di vederlo invitato a Novantesimo minuto.


Pirlo 7.5: Facile dare 4 o 5 quando si perde o si pareggia. Stasera inventa un 11 degno del compianto Allegri e – al netto di qualche errore individuale – ha avuto ragione lui. Un Maestro in crescendo.


JUVENTIBUS LIVE