PAGELLIBUS – Juventus-Crotone 3-0, Air CR7 decolla sui resti del Crotone

di Juventibus |

Le pagelle del popolo sono le vostre pagelle, le pagelle di voi lettori di Juventibus. Ad ogni fischio finale, potrete dare un voto con commento a uno dei protagonisti della partita attraverso i nostri social. Da questa stagione, i protagonisti del post partita sarete voi!

BUFFON 9

Ha dato talmente tanti ordini che ho cominciato a fare tutte le cose che rimandavo da anni.

DANILO 7

Più che pensare di recuperare Chiellini-Bonucci, c’è da pensare come sostituirlo domenica e soprattutto con il Porto. Imprescindibile.

DE LIGT 7

Mi serve un voto buono per vincere al fantacalcio.

DEMIRAL 6

Stasera non serve azzoppare nessuno per cui il Turco (cit. Buffon) si diverte poco…Fa il suo e lo fa bene.

ALEX SANDRO 5.5

Assist a parte, la sua efficacia sulla fascia sinistra è paragonabile alle punizioni di Cristiano Ronaldo.

CHIESA 7

Il Peter Pan della fascia che nel momento più buio illumina le stelle.

RAMSEY 4

Fa quasi rimpiangere Bernardeschi, il voto rischia di essere prossimo allo zero. 2 punti in più per l’assist a CR7, e 2 in più perché – grazie a prestazioni come queste – convince Pirlo a dare minutaggio a ragazzi come Fagioli.

BENTANCUR 6

Non di certo per la partita, stasera sbaglia la maggior parte dei suoi passaggi, ma solo perché per nostra fortuna decide di farli tutti in avanti. Ha capito forse che a volte per vincerle con Ronaldo e Chiesa in avanti basta solo non fare cappellate.

MCKENNIE 7

Riportato al centro, dopo le deportazioni in fascia subite nelle ultime uscite, ritrova la voglia, la vivacità e il guizzo furbo del 3 a 0. Texas back.

KULUSEVSKI 6

Di incoraggiamento. Ogni volta che riceve il pallone si ha la sensazione di scartare uno dei cioccolatini di Forrest Gump: non si sa mai che gusto viene fuori. Imprevedibile per gli avversari e, soprattutto, per i compagni che non sanno dove trovarlo e dove farsi trovare da questo svedese spurio. Un frutto acerbo che merita di maturare con pazienza e cura. Si farà.

RONALDO 7.5

Quando serve, lui c’è. Punto.


MORATA 6
Serve come il pane per allungare le difese, rimettiamolo in forma, con lui Cuadrado ed Arthur è un altra squadra.
FAGIOLI 7
In 20 minuti porta a scuola Bentancur e gli insegna come si costruisce il gioco e soprattutto come si esce dal pressing senza aver prima dimenticato il pallone sui piedi di un attaccante. Il suo primo pallone toccato è il primo passaggio in verticale di tutto il centrocampo.
BERNARDESCHI 6.5
Sarà l’inizio della Quaresima, che ci avvicina al momento della Resurrezione, ma entra e non fa danni, anzi: a sprazzi dimostra perfino di ricordarsi chi era. REDIVIVO!
 
DI PARDO S.V.
FRABOTTA S.V.

BONUS TRACK 

SUAREZ 8

Riesce a conquistare i titoli sui giornali pur essendo assente questa sera. Immarcescibile!


Pirlo 6.5: Inizio della Juve non proprio brillantissimo, poi la squadra inizia a girare ed arrivano anche i gol. Si doveva vincere e si è vinto, in parte si è anche stati convincenti. Ampia sufficienza per il mister, che a prescindere da tutto dimostra di aver coraggio. Forse non tutto è perduto.


JUVENTIBUS LIVE