PAGELLIBUS – Juventus-Barcellona 0-2, ne pubblico, ne partita, ne Juve

di Juventibus |

Le pagelle del popolo sono le vostre pagelle, le pagelle di voi lettori di Juventibus. Ad ogni fischio finale, potrete dare un voto con commento a uno dei protagonisti della partita attraverso i nostri social. Da questa stagione, i protagonisti del post partita sarete voi!

 

SZCZESNY 6.5

Graziato dalle imprecisioni catalane, quando può riesce a salvare il salvabile, sui gol non può nulla.

DANILO 6

E’ l’unica nota assolutamente positiva di questa partita e dell’inizio di stagione. A livello difensivo è stato sorprendente, poi, che vuoi, se ti piazzano nei minuti finali un impiastro al tuo fianco, non puoi che sottostare alle sue nefandezze.

BONUCCI 6.5
In forse fino all’ultimo respinge subito un tiro di Messi e poi stringe i denti fino al 90′. Ha anche buone idee sull’impostazione del gioco e dietro salva più volte la nave da un naufragio già annunciato.
 DEMIRAL 6
Espulsione tattica. Sapendo che in 10 si gioca meglio sceglie di farsi espellere per dare ai compagni di squadra un’ultima chance
CUADRADO 6
Ci prova, cade e si rialza, ne prende e ne da, mette al centro le palle buone, ma i centimetri di troppo di Morata vanificano il tutto.
RABIOT 5.5 
Recupera qualche pallone ma dovrebbe pure dare il suo apporto in fase offensiva e l’unica volta che riesce a fare un buon inserimento lo rovina cercando subito un tiro improbabile.

BENTANCUR 4.5

E’ talmente fuori forma che non è riuscito nemmeno a beccarsi la sua classica ammonizione per fallo sconsiderato ed inutile a centrocampo.

CHIESA 4

Tenta molteplici volte di oltrepassare gli avversari come fossero ectoplasmi. Cocciuto.

KULUSEVSKI 4

Prestazione da arrossire, quando è uscito era in tinta unica.

DYBALA 0
Entra in campo voglioso di far bene come Cassano alla lezione di Italiano e in forma fisica come Gerry Scotti ad Avanti Un Altro. Pirlo apprezza e lo tiene in campo tutta la partita.
MORATA 9
Tripletta facile e si porta a casa la telecamera.

MCKENNIE 6
Saprà fare tutti i ruoli ma chiaramente non ha i piedi per fare l’esterno, incomprensibile come venga messo lui al posto di Ramsey (a meno che non mi sia perso un nuovo infortunio del gallese), prova a fare qualcosa e quantomeno a differenza di Chiesa, Kulusevski e Dybala messi insieme quando ha l’occasione prova a tirare.
 BERNARDESCHI 8
Entra è chiude la partita.
ARTHUR S.V.
Nei 10 minuti che gli vengono concessi riesce non solo a non toccare un pallone, ma anche a non farsi mai inquadrare dalle telecamere. Bau.

BONUS TRACK

TAVOLINO 3

Mancava la quarta gamba e per questo abbiamo traballato per 90 minuti.

LO PSICOLOGO DI MORATA 9

Magari è il caso di fargli dare uno sguardo a Bernardeschi, non si sa mai.

CIRO FERRARA 6

Non era poi così male la sua Juve

PEDRI 8

Diciassette anni, seconda partita in Champions e si beve tutti i nostri con grande facilità, scatti, sterzate, rulete… pagato 5 milioni, meno di quanto diamo a Khedira ogni anno.

FRABOTTA 6

Durante il riscaldamento corre comunque di più di Rabiot e Bentancur messi insieme.

RONALDO 5

Tra “ti aspecto” della pubblicità di Ecampus e “Giuventus” del video per caricare i compagni prima della partita fa capire che dopo 2 anni il suo italiano è ancora un po acerbo, suggerisco di chiedere ripetizioni al madrelingua Suarez.

KHEDIRA 8

Anche da casa si dimostra il nostro miglior centrocampista.


Pirlo 4: La scelta dei due a centrocampo completamente sbagliata e con insistenza fino ed oltre al 70. Ahimè una di quelle rare serate in cui mi sono vergognato della mia squadra. Umiliati dal peggior Barca degli ultimi 20 anni, battuto dal Real ai minimi storici. Kulusevski, alla prima di UCL, nn pervenuto e pervicacemente tenuto in campo. Tante attenuanti, certo. Ci mancavano 5 titolari almeno. Ma pensavo che peggio di Sarri non si potesse fare. Dopo stasera inizio ad avere dei dubbi.


JUVENTIBUS LIVE