PAGELLIBUS – Juventus-Atalanta 1-1, un pareggio dal sapore di Champions

di Juventibus |

Le pagelle del popolo sono le vostre pagelle, le pagelle di voi lettori di Juventibus. Ad ogni fischio finale, potrete dare un voto con commento a uno dei protagonisti della partita attraverso i nostri social. Da questa stagione, i protagonisti del post partita sarete voi!

 

SZCZESNY 7.5

Decisivo sempre, ricorda con 2-3 parate perché era il primo con Alisson in panca e adesso Buffon gli fa da riserva. OVUNQUE PROTEGGIMI!

CUADRADO 5

Ciccio Pasticcio nel primo tempo, armi pari con Gosens nella ripresa ma questa volta non ci basta.

DE LIGT 7

Dalle sue parti non passa niente, è sempre talmente in anticipo che è già nel 2021.

BONUCCI 6
Zapata lo ha trovato una volta sola e sono stati guai, lui però ha trovato Morata dieci volte e alla fine il saldo è pari.
DANILO 5.5
Ok, abbiamo capito, era un terzino destro.
CHIESA 7
Il migliore dei nostri. Al di là del gran gol e del rigore procurato è stato puntualmente una spina in mezzo al fianco nerazzurro. Sta alzando anche di più la testa il che è una cosa molto interessante per il futuro.
 
ARTHUR 6.5
Esce e la Juve perde terreno. La verità è che quando c’è si fa sentire, ma si fa sentire di più quando non c’è.
BENTANCUR 6.5
Abbandonato da Rabiot, lotta senza tregua.

MCKENNIE 7.5

Corre, lotta, vince millemila contrasti e mette tre, e dico TRE, volte Morata in porta ma evidentemente lo spagnolo ce lo ha contro al fantacalcio. MISTER WORLDWIDE!

MORATA 4

Sbaglia l’impossibile. Per una sera torna il “puntero” smarrito dei tempi del Chelsea. Speriamo sia stata solo una parentesi: fumo di Londra.

RONALDO 4
Dopo Benevento si concede un nuovo turno di riposo. Eppure non c’erano record personali da battere stasera. Smart Working.

RABIOT 4

In un mondo che viaggia in 5g e fibra ottica, lui viaggia placidamente a 56k come un modem di fine anni ’90. Dial-up.

DYBALA 6

Entra con la voglia di chi se avesse avuto il doppio dei minuti a disposizione, avrebbe mangiato il mondo.

ALEX SANDRO 6

Entra e non è un fattore, ma non fa danni. Senza infamia e senza lode.


BONUS TRACK

GOMEZ 6.5

Sicuramente rivitalizza la squadra col suo ingresso in campo, ma di certo la sua migliore giocata stasera è cantare l’inno della Juventus sfottendo Gasperini a pochi metri da lui. HAI MAI RISCHIATO NELLA VITA?

SAN GENNARO 0

Per colpa del suo sangue Ronaldo mi sbaglia il rigore e Morata dimentica come si fa gol.


Pirlo 4/8:

8 per la preparazione della partita e per come fa giocare la Juve.
4 per le sostituzioni. Quando imparerà a sostituire CR7, diventerà un grande allenatore.

JUVENTIBUS LIVE