PAGELLIBUS – Juve-Lokomotiv Mosca 2-1 Toda Joya, toda beleza

di Juventibus |

Le pagelle del popolo sono le vostre pagelle, le pagelle di voi lettori di Juventibus. Ad ogni fischio finale, potrete dare un voto con commento a uno dei protagonisti della partita attraverso i nostri social. Da questa stagione, i protagonisti del post partita sarete voi!

Szczesny 6.5

Sarebbe da Senza Voto senza il gol casuale dei russi, e nel frangente, tenta pure di trasformarlo in un 7, ma la respinta su Joao Mario finisce nei piedi di Mirančuk, quindi mezzo voto svanisce. Nel secondo tempo gioca a morra cinese coi fotografi.

Cuadrado 7.5 

E’ in questo momento imprescindibile difende, attacca crossa lotta. Gli manca solo il dono dell’ubiquità. Se riuscisse a crossarsi il pallone e farsi trovare in area per segnare sarebbe da pallone d’oro. Mostruoso!

de Ligt 5

Come il panettone negli scaffali dei supermercati a ottobre: forse è ancora troppo presto?

Bonucci 4 

Si è rivisto il Bonucci del Milan, si fa saltare come un birillo sul gol del Lokomotiv, sbaglia passaggi semplici, e non detta quasi mai i tempi alla difesa, a tratti semplicemente imbarazzante per fortuna il Lokomotiv ha rinunciato ad attaccare, altrimenti erano dolori!

Alex Sandro 6.5 

Il prossimo anno insieme a Cuadrado parteciperà alla maratona di New York. Sua la bomba per il secondo gol. CERTEZZA!

Khedira 5 

Lo davano in contemporanea su Rai tre a “Chi l’ha visto?”.

Pjanic 7 

Con un avversario attaccato alle mutande va un pochino in difficoltà, ma appena ha campo macina calcio ad alti livelli. Steven Spielberg!

Matuidi 6 
Non è il solito instancabile trattore, siamo abituati a lui in ogni zona del campo oggi si limita alla porzione di spazio affidatagli a sinistra. Ma lui non corre, molleggia. CELENTANO!
Bentancur 6.5 

Nel primo tempo gira a ritmo ridotto in un ruolo non suo, nella ripresa è sempre propositivo, affidabile.

Cristiano Ronaldo 5 

Peggiore in campo (insieme a Khedira), quasi niente oltre alle due punizioni sulla barriera. Forse ha giocato troppo nell’ultimo mese. Per una volta, umano.

Dybala 8 

La rabbia e l’orgoglio. Lo strappo nel centro della tela. Dopo Raffaello e Pinturicchio, entriamo nell’arte moderna: Fontana.


Higuain 7 

Il suo ingresso permette alla squadra di avere un riferimento di spessore in mezzo all’area. Da profondità e crea spazi ai compagni. Fa tutto bene con i tempi giusti. FONDAMENTALE!

Rabiot 6.5 

Finalmente!Permette alla squadra di costruire velocemente ed efficacemente dal basso e dà un pizzico di imprevedibilità davanti (delizioso il colpo di tacco per smarcare al tiro Cristiano). Forse siamo ancora in tempo.

Bernardeschi SV

Entra meglio del solito.

BONUS TRACK:

Howedes 7 

Il baluardo che avevamo solo fantasticato.

Oppure

Un altro parametro zero azzeccato. Che te possino…
 

SARRI 7: Durante il primo tempo si accorge che il palleggio della Lokomotiv è più anonimo delle sue polo blu e decide saggiamente di passare ai 3 attaccanti subito ad inizio ripresa dando grande fiducia ad un brillante Bentancur. Più Lolo Meno Polo!


JUVENTIBUS LIVE