PAGELLIBUS – Juve-Lazio 2-1 CR7, 30 e…Nove!

di Juventibus |

Le pagelle del popolo sono le vostre pagelle, le pagelle di voi lettori di Juventibus. Ad ogni fischio finale, potrete dare un voto con commento a uno dei protagonisti della partita attraverso i nostri social. Da questa stagione, i protagonisti del post partita sarete voi!

SZCZESNY (8+4):2=6

Senza la sua parata sulla punizione saremmo stati 2-2, se lui fosse uscito saremmo rimasti 2-0

CUADRADO 8

Come i falli che guadagna in ogni partita facendosi tamponare dagli avversari. Furbastro.

DE LIGT 7.5

Gioca da mesi con una spalla che gli esce ogni 15 minuti, ma di li non si passa. Contrasta e chiude qualunque cosa valichi i suoi confini. OLANDA’s GOT TALENT!

BONUCCI 4.5

Classica “posa del pollo” in occasione del palo di Immobile, e ancor più classico pisolino nella protezione della palla che porta al rigore per la Lazio. La curiosità di vedere una difesa DeLigt – Demiral aumenta.

ALEX SANDRO 6

Tenta di bissare il gol di Reggio Emilia, il palo gli dice di no. Sul resto ordinaria amministrazione, con qualche sbavatura

RAMSEY 6

Senza infamia e senza lode, si fa notare più per qualche corsa all’indietro che per quanto proposto in avanti. Almeno stasera non sembrava uno che passava di lì per caso!

BENTANCUR 6.5

Sporca con lo sgorbio che porta al palo di Immobile sul finire del primo tempo una prestazione maiuscola, da piccolo Busquets. Finisce con la lingua a penzoloni. Pietra angolare.

RABIOT 7

Tralasciando l’ennesima ottima prestazione, lo devo ringraziare perché ad ogni partita posso rinfacciare a mio padre che avevo ragione io riguardo le qualità del giocatore, ma non montiamoci la testa Adrien…UMILE!

DOUGLAS COSTA 5

Non puoi essere l’esterno potenzialmente più forte al mondo, se sai fare la differenza solo quando entri al 60′. Se Douglas riuscirà a capirlo, avremo un altro fuoriclasse in squadra.

DYBALA 8

E’ lui in questo momento il vero fuoriclasse della squadra, vedi il secondo gol: il Campione la passa il buon giocatore no. Al momento della sostituzione mi ha ricordato Baggio ai mondiali 94. Imprescindibile.

RONALDO 10

Sarebbe un 8 ma i due voti in più li merita per aver cercato di educare anche Szczęsny. E quasi aveva portato i suoi frutti…


MATUIDI 8

Quando alla fine c’è da nascondere la palla alla bandierina lo fa divinamente, tanto che la nasconde anche a sé stesso. Chapeau.

DANILO 5.5

Il cross non sa cosa sia, il cartellino giallo lo conosce benissimo

RUGANI 5

Una serata tra luci ed ombre per Daniele. Al momento di festeggiare il primo gol di Ronaldo, si alza dalla panca ed applaude con moderato vigore. Nel festeggiare il secondo si è vista la fatica, con un applauso decisamente sotto tono. Purtroppo, però, questo non è stato sufficiente affinché Sarri lo tenesse in panca.

BONUS TRACKS:

HIGUAIN 9

Migliore in campo! Capisce che Sarri sbaglia la formazione e si fa male per dare spazio a Dybala!
CARESSA-BERGOMI 9
Come gli anni consecutivi in cui se magnano er fegato, RITENTATE!
ESTATE 10
Come i giorni di vacanza che hanno le squadre prima di ogni partita dell’Inter.
ALLEGRI 10
Negli ultimi minuti si traveste da Sarri e tira fuori la sua mandrakata: dentro Rugani, difesa a 3 e partita in ghiaccio.
STEPHEN KING 10
Il regista occulto della Juventus. Ogni partita è un thriller con finale a sorpresa. Cambiamo genere per favore.
BERNARDESCHI 10
Seduto in tribuna sorridente sembra aver trovato la giusta collocazione. Miglior prestazione stagionale. Continua così Federico.
ANTONIO CONTE 10
Torna in Italia per vincere lo scudetto con l’inter ma si adatta, da buon comico, alla platea. Come una nota canzone dice JE CE CREDEVO!

Sarri 8: Sul 2-0 si ricorda di Milano, toglie Ramsey e Douglas per Danilo e Matuidi, e si mette 4-4-2. Sul 2-1 addirittura inserisce Rugani per Dybala…Qualcuno deve avergli detto che in bianconero vincere è l’unica cosa che conta. Sarrismo geneticamente modificato. OGM!!!


JUVENTIBUS LIVE