PAGELLIBUS / Juve-Lazio 1-2: Disgustorama

di Willy Signori |

Buffon 5,5
Evita il tracollo.

Lichtsteiner 4,5
Ormai è come una cambiale che scade dopo un’ora. Esce dal campo con appena mezzora di ritardo e ha il coraggio di lamentarsi.
Impresentabile. Lui e chi lo mette in campo. Lo ripetiamo: per la riconoscenza ci sono le stelle allo stadium.

Barzagli 4
La notizia in settimana del prolungamento di contratto ha fatto storcere il naso a molti, oggi Andrea ha tenuto a fugare ogni dubbio. Non si tratta di mettere in discussione il suo grande passato, ma di ragionare sul presente: il primo quarto d’ora del secondo tempo è imbarazzante.

Chiellini 5,5
Qualcosina di buono, in mezzo al caos. Ad ogni lancio lungo in avanti per nessuno verrebbe voglia di cavarsi gli occhi.

Asamoah 6
Uno dei pochi decenti stasera. Preciso, pulito, ordinato: nella Juve random di stasera è una mosca bianca.

Khedira 5
Bello ma dura poco. Ad oggi se messo titolare è un cambio sprecato.

Bentancur 5
Torna dalla nazionale praticamente 2 minuti prima della partita, Allegri lo rischia e lui si sbatte ma ci capisce poco.

Matuidi 5
Ottimo per la gincana, corre ovunque. Ma è tutto sprecato, come un bravo attore in un film pietoso.

Douglas Costa 5,5
Lo salva il gol, poi aggiunge caos al caos.
Resta da capire un cosa: perché corre in orizzontale? Hanno tagliato il campo di traverso per farne 3 da calcetto? Dove sta l’equivoco?

Higuain 3
Inguardabile.
Sfigato.
Sfigato e inguardabile.
La traversa che prende è fisicamente impossibile e inspiegabile. È in un momento talmente sfortunato che manco le suore dell’Uganda (che vennero a Roma a vedere il Papa mentre il Papa era in pellegrinaggio in Uganda) reggono il confronto.
A questo aggiunge un nervosismo oltre i livelli di guardia. È suscettibile come un milanista quest’estate se gli sollevavi dubbi sui proprietari cinesi.

Mandzukic 4
La sua presenza in campo in qualsiasi condizione fisica ormai è un dogma indiscutibile. Chi prova a sottoporre la questione merita di bruciare in piazza. Dura un tempo e manco tanto poi scompare ma guai a toglierlo, in nome del sudore, della “maglietta bagnata” a fine partita, manco il calcio fosse un concorso di bellezza estivo per tettone maggiorate.
Nemmeno Ciccio Graziani quando allenava il Cervia e al televoto lo costringevano a mettere titolare Gullo aveva un vincolo così pesante.

 

Bernardeschi 6
Lodevole l’impegno, a scarti sa giocare, s’è capito. Bravo anche a conquistarsi l’inutile rigore.

Dybala 4
Nella settimana che sancisce per l’ennesima volta l’incapacità di Sampaoli e la santità di Messi, Paulo passa il tempo a farsi il culo quadrato in panchina. È giovane, ma evidentemente tocca gestirlo come un vecchio di 80 anni, poco alla volta.
Entra e mostra che i colpi li ha, ma poi sbaglia quello decisivo come a Bergamo. Tra là e qua ci costa 3 punti, e scusate se è poco…

Sturaro sv
Il suo ingresso in campo fa cadere le palle a mezza italia.
Spesso capita di ricordare con tenerezza i tempi in cui pippe clamorose calcavano i campi con la gloriosa maglia bianconera addosso. Un giorno, insieme a questa schiera di onesti pedatori, ricorderemo anche Stefano da Sanremo.

 

Allegri 2
Questa Juve è di una bruttezza che fa il giro: ti fermi a guardarla per quanto è brutta.
Senza idee, sconclusionata, si vive di espedienti, di fiammate, di botte di culo che puntualmente non arrivano perché se la fortuna è un periodico la sfiga è un quotidiano e punisce sempre chi fa le cose male.
C’è la champions mercoledì e ci sta voler guardare oltre il week end, ma sottovalutare la Lazio è peccato mortale da sboroni.
E se rischi Bentancur che è sceso in campo ancora sudato dall’ultima partita con l’Uruguay perché non farlo anche con Dybala? Oppure se Dybala è out, perché Bernardeschi parte dalla panchina?
Perché ripresentare in campo Mandzukic? Una volta nella vita non potrebbe stare fuori per una causa superiore che è il bene della squadra? Perché la rinuncia sistematica a giocare con 2 esterni di ruolo?
Perché schierare Khedira e Licht che significa essersi giocati 2 cambi ancora prima di iniziare? (a uno non regge la pompa, all’altro finisce l’effetto del tranquillante)
Perché i difensori cambiano in continuazione e vedere gli stessi 2 centrali per 2 volte di fila è un miracolo?
Chi ha rapito Rugani? Perché non è stato pagato ancora il riscatto?
Perché come al solito, quando l’acqua arriva alla gola si annebbia il cervello e la lucidità va a fare il puttan tour?
Con sta rosa messa a disposizione si deve vedere di meglio. Aldilà del risultato che a volte ti può premiare e altre fregare (bastava segnare i 2 ultimi rigori e oggi staremmo parlando d’altro) ma si può e si deve vedere qualcosa di più di una serie di lanci lunghi verso il vuoto cosmico nella speranza che gli avversari svengano tutti e la palla entri in rete da sola…
non chiedo tanto: un barlume di organizzazione, idee, principi di gioco, tutte cose che oggi sembrano stare su Marte.

Caro Max, tocca rimboccarsi le maniche e cacciare fuori le idee… e mi sa che stavolta non basteranno 15 svogliati minuti lunedì mattina.