PAGELLIBUS – Juve-Brescia 2-0 Joya+Panita, lo stretto indispensabile

di Juventibus |

 Szczesny 6.5 

Impegnato pochissimo, si fa trovare pronto ed attento. Sveglio.

 Danilo 6 

Non è certo un fenomeno ma se pensi che il sostituto é De Sciglio, ti lecchi i baffi e preghi che non si rompa qualcosa.

 Rugani 6 

Sarebbe da Senza Voto se non fosse per il solito disimpegno alla carlona, marchio di fabbrica oramai.

 Bonucci 5.5 

 Grande comparsa nel cambio con Chiellini. Il resto è la ricerca dell’inutile passaggio filtrante che ormai non riesce da tempo.

 Alex Sandro 6 

Ordinaria amministrazione. Forse troppo, visto gli spazi lasciati dal Brescia.

 Ramsey 4 

Sbaglia tutto quello che si puó sbagliare, tranne una cosa: il lato del campo dal quale uscire.

 Bentancur 6 

La prossima plusvalenza estiva si mette in mostra grazie ad Adani che ne canta la versione “Uruguagio 2.0”. Mezzo Pogba.

 Rabiot 6.5 

Il Duca mette in campo l’ennesima e propositiva prestazione, garantendo quel po’ di solidità ad un centrocampo molle. Essenziale e sufficientemente ordinato.Si candida al posto da titolare in Champions. In grande rispolvero!

 Cuadrado 7 

Se puntasse di più l’uomo farebbe sfracelli. Si propone continuamente e segna su assist di tacco. Di Matuidi. (Metto il punto perché Matuidi e “assist di tacco” non possono stare nella stessa frase). REDIVIVO!

 Dybala 8 

Se non fosse per il sinistro magico, oggi mi ha ricordato un certo Mario Mandzukic per grinta, dedizione e recupero palla.
Tuttocampista.

 Higuain 5.5 

La nuova versione del Pipita regala gioie, quando riemergono i guizzi di un tempo, o quando si sbatte per 90 minuti, e anche dolori, quando l’età e il fisico presentano il conto. Pessimo nei movimenti e nelle conclusioni.


 Pjanic “7” 

Come i minuti in campo, ma anche come si è mosso il centrocampo senza la sua solita e banale prestazione.

Matuidi 7 

Come i minuti in cui sono rimasto confuso dopo l’assist di tacco.

 Chiellini 10 

BENTORNATO CAPITANO, TI VOGLIAMO BENE!


BONUS TRACKS:

 Rigamonti Allianz Stadium 10 

Non fa mai mancare l apporto alle rondinelle, nonostante l’inferiorita’ numerica dei suoi. Si fa solo sovrastare dalla tifoseria ospite nell’occasione del ritorno in campo di Chiellini (10 E lode per le dichiarazioni post partita).

 Colombe dello stadium (3) 

Di numero e di voto, onnipresenti come in tutte le ultime uscite casalinghe, normalmente più propositive di Sandro sulla fascia sinistra, anche oggi offrono continue chance di passaggio ai nostri, ma Cuadrado nonostante il bianconero non riesce ugualmente a servirle in tutte le loro avanzate.

 Gioànn Brera fu Carlo 10 

Fu il primo a isolare quello oggi noto come Sarrivirus o, nella sua variante più benigna, “tiki-taka”, ma già descritto nei manuali di virologia del secolo scorso come “football masturbato” o sindrome del “passala a me che io la passo a te …”.
Se oggi fosse vivo, non potrebbe che osservare con stupore la proliferazione della piaga, attraverso la sua deliberata coltivazione in vitro, da ultimo nei laboratori della Continassa.


Sarri 8: Poco a poco sta capendo che deve farli giocare come faceva Allegri.


JUVENTIBUS LIVE