PAGELLIBUS – Inter-Juve 1-2 Tango a San Siro

di Juventibus |

Le pagelle del popolo sono le vostre pagelle, le pagelle di voi lettori di Juventibus. Ad ogni fischio finale, potrete dare un voto con commento a uno dei protagonisti della partita attraverso i nostri social. Da questa stagione, i protagonisti del post partita sarete voi!

Szczesny 7 

Dopo alcune incertezze avute nelle ultime settimane si riscatta alla grande prima su Lautaro e poi su Vecino, non poteva fare niente sul rigore perfetto di Martinez anche se comunque intuisce l’angolo

Cuadrado 6.5 

Bravino sto terzino che hanno comprato. Ah era già in rosa dite? ESUBERante.

de Ligt 5 

Troppo ingenuo sul rigore e non impeccabile in altre circostanze. Deve crescere ancora tanto (com’è giusto che sia) ma ha ottimi maestri.

Bonucci 8 

Senza Chiellini decide di fare il Bonucci e il Chiellini 2in1 INSUPERABILI.

Alex Sandro 7 

Immenso sulla fascia in fase difensiva. Oggi poco Alex e tanto, tantissimo Sandro. Non sbaglia praticamente nulla in difesa e disimpegno. Rinato.

Khedira 6 

Lavoro sporco, diligenza. Senza infamia e senza lode.

Pjanic 8 

I suoi passaggi sono di una precisione imbarazzante. Si narra che Oliver Hutton si sia ispirato a lui nel famoso tiro dal grattacielo. MAESTRO

Matuidi 6.5 

Corre come un matto su tutti i palloni, pressa anche Bonolis sulle tribune. Ma spiegategli che a Cinisello Balsamo aprì il primo Ikea in Italia, magari gli invertono i piedi.

Bernardeschi 4 

Faceva lo stopper per l’inter.

Cristiano Ronaldo 7.5 

Non sbaglia una giocata, quando arrivano partite come queste si trasforma e dimostra di essere il numero uno al mondo. I giornali gli daranno 6,5 solo perché non ha segnato, ma nelle partite importanti fa sempre ciò che serve. Ricordo pure 3/4 calci d’angolo liberati in difesa da lui.

Dybala 8 

 Segna un gran gol in avvio, pressa alto come un ossesso fin tanto che Sarri non lo richiama in panca a riposare. È tornata la Joya che ricordavamo. 


Bentancur 7 

Ritorna in campo dopo la bocciatura contro il Verona, e sfodera una mezz’ora di altissimo livello, entrando come assistman nel gol di Higuain. Di Rodrigo, per ora, accontentiamoci di prendere il buono.

Higuain 8

Torna puntuale il palloncino rosso, quello proposto dal Pipita travestito da clown infernale. Lui lo propone, gli interisti ci cascano ancora una volta. Gonzalo esulta sotto la stessa curva, risvegliando nello stadio nerazzurro gli incubi di 2 anni fa. Cecchino.

Emre Can 6.5 

Sa di non essere la prima scelta, forse nemmeno la seconda, entra, sposa la causa con grinta e attenzione, si guadagna pagnotta e rispetto…adesso può partecipare alla festa.

BONUS TRACK:

Lukaku 4 

Se non ci fosse bisognerebbe inventarlo.

Marchisio 10 

A Sky calcio club guarda Bergomi e vorrebbe tanto fargli un gestaccio, ma è un signore, anzi, un principino, e ride sotto i baffi.


SARRI 8: Toglie Sami, si accorge di aver fatto una boiata e lo rimette dentro. POPOVICH.

Oppure

SARRI 10:  Avrà letto pagine e pagine di kamasutra per produrre una prestazione simile.


JUVENTIBUS LIVE