PAGELLIBUS – Cagliari-Juve 2-0 In vacanza premio in attesa del Lione

di Juventibus |

Le pagelle del popolo sono le vostre pagelle, le pagelle di voi lettori di Juventibus. Ad ogni fischio finale, potrete dare un voto con commento a uno dei protagonisti della partita attraverso i nostri social. Da questa stagione, i protagonisti del post partita sarete voi!

BUFFON 10

Dopo aver visto quali centrali di difesa lo avrebbero aiutato a proteggere la sua porta, tutti eravamo pronti a sentirlo in diretta nazionale elencare le sue madonne preferite, ma Gigi mantiene una calma olimpica e si permette pure un’ottima prestazione, ancor più grande alla luce dei suoi 42 anni. Monumentale.

CUADRADO 6.5

Cinque ne fa, una ne distrugge. Un’ottima media, non fossero tutti cross dalla trequarti.

RUGANI 2

Probabilmente il difensore non è il suo ruolo. Proverei a scambiarlo di posto con Bernardeschi. Probabilmente giocherebbero meglio di ora, sicuramente non cambierebbe nulla in campo!!!!

BONUCCI 2

Come le chiappe che mostra (troppo spesso) alle punte avversarie. 

ALEX SANDRO 2 (alle ultime due stagioni)

Se ad un De Ceglie ad un Molinaro giustificavi gli errori, per evidenti limiti tecnici compensati da voglia e corsa scordinata, al brasiliano si imputa la svogliatezza tipica del calciatore da spiaggia dopo aver sorteggiato un mojito. Quando la fortuna ti regala dei piedi educati ed una struttura fisica perfetta per il gioco del calcio dovresti quantomeno provare ad essere un calciatore sopra la media, senza ricorrere al solito passaggino che un esordiente o un giovanissimo farebbe senza sforzi. La sfortuna è non avere nemmeno uno storpio, uno zoppo, uno sgabello da schierare al suo posto, avremmo quantomeno la possibilità, tirandogli la palla addosso, dell’imprevedibilità della sponda. Da non far vedere nelle scuole calcio.

BENTANCUR 5

Cotto come il prosciutto, anzi di più. Stracotto come l’arrosto. Sarà solo fumo contro il Lione?

PJANIC 5.5

Ancora sotto standard nella sua vera seconda partita con la maglia blaugrana.

MURATORE 6

Forse il migliore (il meno peggio) in campo: ordinato, preciso, composto…sembra mio figlio i primi 10 minuti del primo giorno di scuola. Se Matuidi è diventato campione del mondo, lui può sperare nel pallone d’oro. Risorsa.

RONALDO 5

Cragno non porta guadagno. Mezzo voto in più per la generosità: lascia a Pjanić tirare il suo ultimo calcio di punizione in Serie A. amMIREvole. 

BERNARDESCHI 4

Dovrebbe giocare semplice; tutto qui. Cerca sempre il tocco di classe e, onestamente, non se lo può permettere. Posto che oggi non aveva senso (s)battersi troppo, in campo c’è un disordine tattico impressionante; o almeno, questo è ciò che vedo io.

HIGUAIN 7

Ehhh… però sulle sponde è ancora il migliore in rosa. E tira pure due volte!


ZANIMACCHIA 8

Ha creato più pericoli lui in 15 minuti che Bernardeschi in tutto il campionato! Mago!

PEETERS 10

Come le volte che l’ho confuso con Matuidi.

MATUIDI SV

Sarri si è girato, ha chiuso gli occhi e ha pescato Cit.

OLIVIERI SV

Come forma non sta certo messo peggio di Higuain, peccato gli manchi leggerissimamente l’esperienza per giocare un ottavo di Champions


BONUS TRACKS

PIERLUIGI PARDO 3 (Per simpatia)

È ancora lì, in attesa di una reazione rabbiosa della Juve (che entra in campo con lo scudetto n. 38 già cucito addosso) . Non gli è chiaro che l’unica rabbia è quella di CR7 che resta a -4.

MATTIELLO 9

Come ogni difensore avversario che affrontiamo riesce a neutralizzare perfettamente Ronaldo e a sembrare Beckenbauer ad ogni contrasto.

TIFOSI JUVE 10

(In particolar modo) ai tifosi che han visto la partita #FinoAllaFine senza cadere tra braccia di Morfeo.


Sarri 10: Sfido chiunque, con le orecchie che fischiano a festa per le critiche ricevute durante l’intera stagione, a schierare a campionato vinto e con la Champions alle porte l’unico terzino sinistro disponibile (anche se evanescente da molto tempo) e l’unico giocatore in grado di far sembrare la fascia destra un attimino coperta. Fortunatamente sia AlexSandro che Cuadrado non si sono infortunati, ma c’è ancora tempo per arrivare contro il Lione con qualche calciatore in meno.


JUVENTIBUS LIVE