PAGELLIBUS Bologna-Juventus 0-2, 3 punti di qualsiasi metallo prezioso

di Juventibus |

Morata

Le pagelle del popolo sono le vostre pagelle, le pagelle di voi lettori di Juventibus. Ad ogni fischio finale, potrete dare un voto con commento a uno dei protagonisti della partita attraverso i nostri social. Da questa stagione, i protagonisti del post partita sarete voi!

SZCZESNY 6+

Ad inizio campionato abbiamo avuto tutti dei dubbi sul suo carattere, ma direi che ora ci sta ripagando e pure con tanto di “interessi”. Il Bologna non crea grandi occasioni ma lui si dimostra sempre attento e reattivo.

CUADRADO 6.5

Subisce un po in fase difensiva ma, nel momento migliore del Bologna, tira fuori il classico gol “alla Panita” con movimento sulla destra e palla all’angolo. Un gol che ha allontanato tra la nebbia i “fantasmi” di Venezia e che ha chiuso la partita.

DE LIGT 8

Sontuoso. Non lascia scampo agli attaccanti del Bologna e , quando la palla rimane vagante in area, non si fa problemi a spazzarla. Poi con un intervento salva il risultato. E alla fine, ai microfoni, si conferma uno dei difensori più forti al mondo.

BONUCCI 6.5

Un salvataggio dopo 30 secondi che vale un gol. Ma con questo De Ligt a fianco, ci si aspetta da Leo qualche verticalizzazione in più.

PELLEGRINI 6.5

Solita prestazione di sostanza e solita litigata con l’avversario. Bene così.

RABIOT 4

Nemmeno la nebbia riesce a fermare le sue giocate imprevedibili per gli avversari e per i suoi compagni. OFFENDINEBBIA!

ARTHUR 6.5

Dato che è l’unico che da del tu al pallone, Max lo toglie per evitare un esaurimento a Rabiot.

MCKENNIE 6

Una spina nel fianco, anzi , meglio dire tra le linee della difesa centrale del Bologna. Poi un po’ calato nella ripresa.

BERNARDESCHI 6

La media tra l’8 per un assist splendido e il 4 per due palloni velenosi persi in uscita. Una scarpa e una ciabatta, come sempre. Ma per ora va bene anche così.

KEAN 5

Allegri lo mette esterno nel tridente, e si sbatte fuori dalla sua posizione usuale, ma è uno sbattersi goffo e mai proficuo. Fallisce diversi controlli e corre in malo modo, senza davvero far mai male. Purtroppo mangerà il panettone e tutto il resto…

MORATA 7

Questa volta aggiunge al sacrificio per i compagni l’istinto da killer d’area di rigore, che ultimamente aveva scordato, che lo porta ad andare in rete al primo pallone toccato e a fare una partita più che dignitosa.


KULUSEVSKI S.V.

ALEX SANDRO S.V.

BENTANCUR 5

Entra per dare freschezza e ci tiene immediatamente a far capire chi sia: palla a lui e TAC…appoggio a due metri, totalmente sballato. Coerente come pochi.

KAIO JORGE  “7”

Assist da Playstation per i tifosi del Dall’Ara. Generazione Z presente!

LOCATELLI 6.5

Con lui, il baricentro si alza di 20 metri. E dire che ha fatto l’interditore per gran parte di questo inizio di stagione.


Allegri 6+: Vittoria allegriana, partita giocata male e in maniera quasi remissiva, ma vinta lo stesso. In questo caso, è il risultato a influenzare il voto. Ma è quello che vuole lui, no? conta solo il risultato.


JUVENTIBUS LIVE