Benvenuto, nuovo calcio

di Giacomo Scutiero |

Senza azzardare alcuna data perché quasi certamente sbaglieremmo, intanto possiamo dire che il calcio stia ripartendo e non è poca roba. Il protocollo della FIGC è scritto e presenta un’anticamera alle gare ufficiali di almeno tre settimane, dalla più rigida alla meno rigorosa.

 

SETTIMANA 1
Spogliatoio➜ Distanza minima di 2 metri;
Campo di allenamento➜ Preparazione atletica più tecnica individuale; lavoro in piccoli gruppi e distanziati; No alla doccia comune
Albergo/Residenza➜ Stanze singole e doccia in stanza
Sala da pranzo➜ Self-service e 2 metri di distanza minima
Sala massaggi➜ Obbligo di mascherina, guanti ed occhiali per i terapisti; obbligo di mascherina per i calciatori

SETTIMANA 2 / SETTIMANA 3
Il lavoro sul campo sarà più intenso, ma non muteranno le indicazioni relativamente allo spogliatoio ed alla residenza

 

I RIENTRI IN ITALIA
Gli stranieri di ritorno o chi è stato a contatto con soggetti positivi nelle due settimane precedenti, saranno in isolamento fiduciario prima di essere sottoposti a screening e di aggregarsi al ritiro.

NUOVI CASI POSITIVI
In caso di contagio sospetto, il soggetto sarà isolato in una stanza chiusa areata e soccorso dal pronto intervento.
In caso di contagio certificato, il soggetto sarà isolato con sorveglianza; saranno sospesi gli allenamenti fino a nuovi test e saranno ripristinate le più rigide misure di distanziamento sociale; inoltre, sarà d’obbligo la pulizia e la sanificazione di tutti i locali.


JUVENTIBUS LIVE