Niente #gitaasansiro, delirio davanti la tv

di Juventibus |

Come nel più classico degli horror una tranquilla gita di piacere si trasforma in un inferno. Fortunatamente classico è stato anche il lieto fine. Anche se, come avrete modo di intuire, ho compreso per due ore il significato della parola delirio. Ringrazio i ragazzi per la premura che hanno avuto nel mostrarmi qualcosa che non conoscevo, ma la prossima volta state pure comodi. Avrei voluto scoprirlo in altri modi che non fossero il seguente:
20.38 – Prepartita Rai: “Bruno (Gentili) credi nei supplementari?” “Speriamo di si, dai, per lo spettacolo…”. Riti apotropaici e scaramanzia assortita: non servirà, ma ancora non lo so;
20.45 – Freddo, pioggia, terreno di gioco semi inguardabile. Mi ricorda quella cittadina umbra di cui non ricordo il nome: Pe…, Per…, Perù? No, quello è uno stato. Perugina? No quelli sono i cioccolatini. Perugia, Perugia!!!! AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA! Vabbè dai basta, sono sempre il solito ansioso. Cosa mai potrebbe succedere?
21.01 – Questo, per esempio…
21.02 – Si vabbè, ma fallo o no Neto ha violato la prima regola del manuale ‘Portiere della Juve in 10 semplici mosse’: “mai dare la palla a Hernanes, pressato, fronte alla TUA porta.
21.15 – Ma per errore ho sintonizzato su Inter Channel? E da quando hanno assunto Cerqueti? Ah, è la Rai? E si paga anche il canone?
21.25 – Oh basta concedergli punizioni laterali e calci d’angolo: mica siamo noi che non ne imbrocchiamo mezza da tempo immemore sui piazzati;
21.35 – Credevo di aver visto e sentito tutto, che i Bastioni di Orione dei replicanti di Blade Runner fossero solo un parto della mente di Ridley Scott. Poi ho sentito Bruno Gentili giustificare come “fallo televisivo” (astenersi comici dalla battuta facile…purtroppo l’ha detta davvero) Medel che pialla Hernanes e allora mi metto a ridere. Anzi, a piangere. O forse a ridere e piangere insieme;
21.50 – Istanbul e La Coruna, Istanbul e La Coruna. Perché continuano a tornarmi in mente queste due città?
21.52 – “Scusi chi ha fatto palo?” Zaza. Solo davanti a Carrizo. SOLO DAVANTI A CARRIZO…
22.15 – Ammirevole come stiamo ridefinendo il concetto di figura di palta (ho edulcorato, ma lo sapete)…
22.25 – Istanbul e La Coruna, Istanbul e La Coruna. No, siamo oltre;
22.26 – Sarebbe il caso che dalla regia portassero dei fazzoletti in cabina di commento. E non per asciugarsi le lacrime;
22.27 – E comunque levate a Boumsong la maglia di Rugani per favore;
22.30 – Bentornata legge di Murphy!
22.45 – “Odi et amo. Quare id Zaza fortasse requiris…” e quel che segue;
23.00 – Cerqueti è andato. Ripete le stesse statistiche in loop da due ore…
23.09 – Marchisio presidente della Repubblica!

Screenshot 2016-03-03 09.48.34
23.15 – Quanto avete detto che è la recompra?
23.30 – #fiuuuuuuu!
23.31 – Promemoria: far presente alla redazione di Juventibus che l’hashtag #gitaasansiro la prossima volta magari anche no…

Claudio Pellecchia