Moviola flash: Sampdoria-Juventus 1-2

di Maurizio Romeo |

Arbitro: Paolo Silvio Mazzoleni
Giudizio: Sufficienza stiracchiata. Buon primo tempo, ripresa un po’ meno bene.
Falli e cartellini: Gestione dei falli abbastanza coerente per tutta la partita, nella prima frazione di gioco interrompe poco il gioco, nella seconda, più fisica si “cautela” interrompendo di più il gioco e finisce in media perfetta coi suoi precedenti confermandosi il direttore di gara che interrompe di più il gioco. Meno coerente la sua gestione dei cartellini, falli simili vengono valutati diversamente e forse manca qualche cartellino di troppo…

1° Tempo

17′ – Scontro di gioco Chiellini – Cassano. Dalla tribuna sembra imprudente, ma Mazzoleni è vicino e propende per il fallo negligente.
21′ – Mazzoleni fischia fuorigioco, Lichtsteiner calcia dopo il fischio. L’arbitro si avvicina e gli chiede se non ha sentito per il pubblico. Richiamo lieve.
38′ – Fallo di Bonucci al limite dell’area e giallo per aver interrotto fallosamente un’importante azione d’attacco. Dalla tribuna sembra esserci.

Falli 6-5 – Ammonizioni 0-1

2° Tempo

47′ – Intervento imprudente di Pogba su Ivan. Giallo giusto
49′ – Intervento in ritardo di Fernando su Hernanes. Negligente. Giusto non ammonire.

58′ – Rugani e Ivan si trattengono in  area. Il giocatore della Sampdoria va giù ma non protesta. Dalla tribuna si ha la sensazione di una situazione borderline ma le mancate proteste fanno propendere per l’assenza di azione fallosa. Probabile che Mazzoleni in questo caso si sia affidato all’addizionale che aveva una visuale migliore.
61′ – Fallo di Eder su Khedira in ripartenza. Manca il giallo per il giocatore blucerchiato.
66′ – Trattenuta di Cassani a Morata. Giallo evidente
70′ – Trattenuta evidente di Fernando su Chiellini. Manca il giallo
87′ – Fallo di Hernanes su Cassano. Forse eccessivo il giallo.
90′ – Entrata in ritardo di Khedira su Muriel. Giallo giusto.
92′ – Placcaggio di Carbonero su Cuadrado. Giallo che c’è.
94′ – Gamba alta di Bonucci che ruba palla a Muriel, non sembra però gioco pericoloso. Sulla ripartenza fallo grave di gioco di Moisander in netto ritardo su Zaza. Rosso inevitabile.

Falli 12-11 – Ammonizioni 2-3 – Espulsioni 1-0