Morata, il gol in Supercoppa segna un record che non ha nemmeno Cristiano

di Valerio Vitali |

Morata ieri con il suo gol allo scadere ha di fatto chiuso i discorsi sulla Supercoppa. Subentrato a pochi minuti dal termine di un faticoso quanto difficile Juve – Napoli, il centravanti spagnolo ha lasciato il segno anche questa volta. Il numero 9 bianconero, grazie alla rete di ieri sera ha messo insieme un record davvero invidiabile, che non detiene nemmeno Cristiano Ronaldo da quando è alla Juventus.

 

Un record, questo di Morata che è sinonimo di garanzia nel suo ritorno a Torino. Visto da tutti i suoi detrattori come una “terza scelta” durante lo scorso calciomercato, rispedisce al mittente critiche preventive e dubbi. Il suo apporto alla causa, a oggi, è decisamente positivo grazie ai suoi 12 gol distribuiti su tutte le competizioni sino ad ora disputate. Ed è questo, forse, che conta davvero maggiormente.
Oggi Alvaro è un giocatore più completo, più uomo, anche. Da qui alla fine della stagione sarà importante ritrovarlo al top anche in Serie A dove deve riprendere il suo cammino in termini di continuità pre infortunio. Magari già domenica prossima contro il Bologna.