Luis Suarez vola verso Perugia: e ora?

di Juventibus |

Luis Suarez è partito da Barcellona verso l’Italia: metà Perugia e l’Università Stranieri.

Dopo iniziali perplessità nei giorni scorsi, la conferma era arrivata stamattina, tra le altre voci, anche da Luca Momblano:

Secondo Marca – così come “La Gazzetta dello Sport” e Romeo Agresti- ora abbiamo la certezza che Suarez sia partito  da Barcellona intorno alle 13.30, ecco uno dei voli che potrebbe essere quello del bomber uruguagio:

Suarez potrebbe essere tesserato dalla Juventus solo una volta acquisito lo status di comunitario (gli slot sono stati esauriti con Arthur e McKennie) e per ottenere la cittadinanza, el pistolero, sposato con Sofia Balbi (cittadinanza italiana) dovrà sostenere un esame di lingua italiana -CELI – B1-.

A quanto pare la Stranieri di Perugia (così come l’Uni Roma Tre e la Stranieri di Siena) sono tra i pochi atenei in cui era possibile affrontare l’esame in modo rapido ed ottenere la certificazione richiesta nel minor tempo possibile.

Ora è lotta contro il tempo: il 5 ottobre è l’ultimo giorno utile per depositare il contratto per i nuovi acquisti dei club italiani (e il giorno seguente vengono annunciate le liste Champions, valide per tutte le gare dei gironi).

Le ipotesi logiche sono 3:

FIRMA SUBITO: Suarez e la Juve hanno avuto rassicurazione sull’iter ridotto per ottenere la cittadinanza (le pratiche sarebbero state avviate 18 mesi fa a cura del giocatore) e quindi il centravanti del Barca potrà firmare per la Juve -da comunitario- entro il 5 Ottobre.

FIRMA DOPO: Suarez non riuscirà ad ottenere in tempo utile la cittadinanza ma ha un patto con la Juventus (o con altri club interessati) per svincolarsi anche dopo il 5 Ottobre -alla fine della trattativa col Barcellona- firmando un nuovo contratto anche dopo la scadenza del calciomercato.

SE QUEDA: Suarez resterà al Barcellona (ieri Koeman sembra aver avuto parole concilianti) ma ha deciso comunque di accelerare le pratiche per un passaporto comunitario (che non è necessario ad esempio in Liga, sponda Atletico Madrid) per eventuali futuri tesseramenti altrove.