Liste e designazioni: prepariamoci a Juventus-Lione!

di Riccardo Sgroi |

Rivoluzionata la lista Champions del Lione. In vista dell’ottavo di ritorno contro la Juve, l’OL ha comunicato all’Uefa i giocatori arruolabili per il match. Tre cambiamenti degni di nota: non ci saranno Terrier, Tousart e Yanga-Mbiwa. A sostituirli sono alcune giovani promesse della squadra B: Diomandé, Griffiths e Wissa.

Tousart fu schierato titolare all’andata e segnò il goal decisivo. L’Hertha Berlino aveva acquistato il suo cartellino a gennaio, lasciandolo in Francia fino al 1° di luglio. Il centrocampista ha già iniziato la sua nuova avventura in Germania.

Terrier subentrò al 66esimo. Nonostante la sua fantasia, non incise sul match. Oggi è di proprietà del Rennes, che lo ha acquistato il 6 luglio scorso. Yanga-Mbiwa non fu neanche convocato per la partita del 26 febbraio. È svincolato dal 1° luglio, dopo 6 stagioni all’OL.

In casa Juve sono regolarmente in lista Dybala, Douglas Costa e Demiral. Manca Sami Khedira, causa alcuni persistenti problemi muscolari post-operazione al ginocchio.

Ad arbitrare sarà il tedesco Zwayer, con assistenti Schiffner e Achmueller. Un solo precedente lo lega ai bianconeri: la sconfitta per 2-0 contro l’Atletico Madrid della scorsa edizione. In quell’occasione, la Juve ribaltò il verdetto al ritorno con una clamorosa tripletta di CR7. Venerdì servirà quello stesso spirito guerriero per guadagnarsi un aereo direzione Lisbona. Perché questo Lione non è né fuori condizione, né penalizzato dalle cessioni. Per dubbi chiedere al PSG, salvato dai rigori nell’ultimo match contro la truppa di Garcia.


JUVENTIBUS LIVE