Liste calciatori Juventus 2018/19, facciamo chiarezza

di Fabio Giambò |

allegri centrocampo

Il calciomercato è quella materia che serve ai giornalisti per riempire le pagine dei siti e dei quotidiani sportivi nei mesi estivi, e che soprattutto è utile ai tifosi per sognare: Milinkovic Savic, Cavani, Morata, questi i nomi più affascinanti che lo juventino medio si è visto e sentito accostare nelle ultime settimane, colpi tutti più o meno fattibili seppur questi debbano comunque rientrare in certi parametri sia dal punto di vista economico che da quello prettamente sportivo. Figuriamoci quello che succede quando per un qualunque motivo si comincia a pensare che l’acquisto di Cristiano Ronaldo possa essere qualcosa in più di una semplice suggestione di inizio estate. Il discorso, però, non cambia: dove li prende i soldi Andrea Agnelli per piazzare un colpo del genere? Ne vale la pena economicamente? E dal punto di vista delle liste che tipo di problemi potrebbe avere mister Allegri?

All’aspetto economico ci penseremo in un secondo momento eventualmente, così come ci concentreremo su eventuali bagni di sangue sullo specifico nome quando sarà il caso di farlo, adesso andiamo a vedere quali potrebbero essere le prossime mosse di Marotta e Paratici soprattutto in uscita: già, perché per come oggi è composta la lista bianconera, soprattutto in termini Uefa, ad ogni entrata dovrà necessariamente corrispondere almeno un’uscita, il tutto tenendo conto dei paletti da rispettare relativamente ai calciatori ctp (cresciuti nel vivaio del club d’appartenenza) ed ftp (cresciuti nel vivaio di una delle società appartenente alla federazione proprietaria del cartellino). Per approfondire questi aspetti vi rimandiamo a quanto già pubblicato un anno fa di questi tempi.

Sono già sbarcati alla corte della Vecchia Signora calciatori del calibro di Cancelo, Perin ed Emre Can, è rientrato alla base (per ora) Pjaca, di contro hanno salutato pezzi storici come Lichtsteiner, Asamoah e Buffon, oltre ad Howedes, proviamo a capire, dati alla mano, chi sono i maggiori indiziati a partire. Sarebbe ambiguo se davvero dovesse lasciare Marchisio, unico ctp UEFA in rosa insieme a Pinsoglio, gli altri due posti in tale categoria resteranno probabilmente scoperti in ambito europeo, mentre sono ricoperti da Rugani e Spinazzola per la Figc. Nessun problema per gli ftp, la lista è abbastanza nutrita e dunque superiore ai 4 slot minimi previsti: Perin, Caldara, Rugani e Spinazzola (fermo restando quanto prima detto), Chiellini, Barzagli, De Sciglio, Sturaro, Bernardeschi, Dybala. Anzi, a proposito sempre di Spinazzola, l’esterno ex Atalanta probabilmente resterà inizialmente fuori dalla lista UEFA dei 25-2 a causa dei suoi problemi fisici. Merita una considerazione anche la posizione di Bentancur: il giovane sudamericano classe 1997 in lista Uefa non può essere considerato un under-21 inseribile in lista B non avendo due stagioni di tesseramento fra i 15 e i 21 anni d’età, mentre lo è per la Figc perché in quest’ambito non è prevista la discriminante del club d’appartenenza e dunque conta solo l’età anagrafica. Restano altre due pedine da dover escludere dalla lista per la Champions fra coloro ancora in rosa: probabilmente ad abbandonare la carovana saranno dunque Sturaro e Pjaca, il primo probabilmente in via definitiva, il secondo in prestito o comunque con una sorta di controllo sul futuro.

Dando un’occhiata alla lista ad oggi definitiva verrebbe da pensare che la priorità sarebbe l’acquisto di un terzino, destro o sinistro poco cambia vista la duttilità di De Sciglio adattabile su entrambe le fasce, al netto dell’arretramento di Cuadrado sulla linea difensiva, arma già utilizzata da Allegri in più occasioni nella scorsa stagione. E’ dunque facile dedurre, come già detto, che in queste condizioni ad ogni entrata dovrà obbligatoriamente corrispondere un’uscita, a meno che non si creino ulteriori esuberi “europei” poi difficilmente gestibili.

Per concludere elenchiamo di seguito distintamente le due liste per rendere chiara la situazione a tutti i lettori:

*** LISTA UEFA ***

PORTIERI

1 – Szczesny
2 – Perin (ftp)
3 – Pinsoglio (ctp)

DIFENSORI CENTRALI

4 – Caldara (ftp)
5 – Benatia
6 – Rugani (ftp)
7 – Chiellini (ftp)
8 – Barzagli (ftp)

TERZINI

9 – Cancelo
10 – De Sciglio (ftp)
11 – Alex Sandro

CENTROCAMPISTI

12 – Emre Can
13 – Pjanic
14 – Matuidi
15 – Khedira
16 – Bentancur
17 – Marchisio (ctp)

ESTERNI

18 – Douglas Costa
19 – Bernardeschi (ftp)
20 – Cuadrado

ATTACCANTI

21 – Mandzukic
22 – Dybala (ftp)
23 – Higuain

24 – (ctp)
25 – (ctp)

ALTRI*

Spinazzola, Sturaro, Pjaca

*non considerati i possibili partenti fra i giocatori di seconda fascia, ma di proprietà della Juve.

*** LISTA FIGC ***

PORTIERI

1 – Szczesny
2 – Perin (ftp)
3 – Pinsoglio (ctp)

DIFENSORI CENTRALI

4 – Caldara (ftp)
5 – Benatia
6 – Rugani (ctp)
7 – Chiellini (ftp)
8 – Barzagli (ftp)

TERZINI

9 – Cancelo
10 – De Sciglio (ftp)
11 – Alex Sandro
12 – Spinazzola (ctp)

CENTROCAMPISTI

13 – Emre Can
14 – Pjanic
15 – Matuidi
16 – Khedira
17 – Sturaro (ftp)
18 – Marchisio (ctp)

ESTERNI

19 – douglas costa
20 – bernardeschi (ftp)
21 – cuadrado
22 – Pjaca

ATTACCANTI

23 – mandzukic
24 – dybala (ftp)
25 – higuain

LISTA B

Bentancur