La parola a Jaki: sarà una Juve di giovani

di Juventibus |

John Elkann è la prima voce al di fuori del gruppo squadra (dopo l’inutile vittoria contro il Porto si sono presentati ai microfoni solo Pirlo, Chiesa e de Ligt) a parlare dopo l’eliminazione dalla Champions. Il silenzio di Agnelli, solito a intervenire dopo la fine delle avventure europee, ha fatto rumore, e non è stato mitigato dalla dichiarazione per interposta persona di Pirlo, in cui si parlava di progetto in divenire.

Ma è proprio su questo tasto che ha voluto battere John Elkann, intercettato dai microfoni di “Porta a Porta”: “Siamo molto fortunati, come generazione: nove scudetti di fila hanno battuto i cinque di fila che mio nonno mi ricordava. Quanto abbiamo ottenuto in questo decennio è stato straordinario. Abbiamo una squadra che si sta ringiovanendo. Quando si vuole costruire il futuro, come sappiamo bene, si deve puntare sui giovani, e questo comporta degli aggiustamenti”.

Parole non casuali, che lasciano presagire un cambio di rotta, deciso da una concatenazione di contingenze: la fine di una generazione, la pandemia e, dunque, di riflesso il nuovo scenario economico: dopo un ciclo che sembrava interminabile, la Juve ha dovuto fare qualche passo indietro, e probabilmente non sarà l’ultimo, e il pensiero corre subito a Cristiano Ronaldo, il capostipite del progetto negli ultimi 3 anni.

Il tema sul suo futuro è stato quello più dibattuto dopo il fischio finale di Kujpers all’Allianz contro il Porto, e ovviamente, immaginare una Juve prettamente di giovani, in costruzione, cozza con la presenza di un totem che obbliga ad avere tutto e subito. Quanto vorrà Ronaldo restare, a quasi 37 anni, in una squadra in costruzione, non all’altezza delle sue ambizioni?

Le due parti dovranno sicuramente parlarne nelle prossime settimane, ma le parole di Elkann suonano come un monito. La Juve è pronta a cambiare strada, e a fare qualche passo indietro per tornare a dominare in futuro. E forse, in questa Juve, non c’è più spazio per certi profili.


JUVENTIBUS LIVE