La leggenda degli arbitri europei e i media a maglie alterne

di Sandro Scarpa |

Dispiace per la Roma fuori dagli ottavi di Champions. L’eliminazione dei giallorossi, con episodi VAR decisivi è utile a sfatare due clamorosi miti della narrativa del calcio italiano degli ultimi decenni:

Gli arbitri italiani favoriscono la Juve, con arbitri europei invece la Juve perde;

I media coprono i favori arbitrali pro Juve, sono faziosi, filo-juventini;

 

 GLI ARBITRI EUROPEI  

Ieri l’ottimo De Rossi è stato l’unico equilibrato sui due episodi: la trattenuta di Florenzi e il presunto sgambetto su Schick. Intorno si scatenava l’inferno: Manolas sbraitava “E’ una vergogna, rigore era netto“, Pallotta sentenziava “Sono stufo di questa merda (crap!), anche l’anno scorso ci hanno derubato“. Abbiamo stigmatizzato reazioni simili l’anno scorso dopo Real-Juventus da parte di Buffon, Benatia ed Agnelli, più pacate di queste, eppure Buffon è ormai ricordato, da tutti, come quello dei “fruttini“, e la parola “viol” (violenza) pronunciata da Benatia scatenò polemiche pesanti, accuse di sessismo e uno sketch ironico (?) di Crozza con invito a “metterselo in quel posto“.

La reazione dei tesserati è comprensibile. Ciò che va oltre le righe è la cronaca di Sky (il “caloroso” duo Trevisani-Adani, quelli della garra charrua) che parteggia legittimamente per le italiane (siano essae Inter, Napoli, Roma o Juve, con toni differenti) ma in quei frangenti sbotta in lunghi minuti di proteste (“non lo può dare, dai, ma noooo“), illazioni (“ma è fuorigioco eh, guarda la spalla!“) e complottismi (“questo non lo dà, assurdo, che dire, è un arbitro….casalingo”) e passa a piangere per i soliti complotti.

A fine gara il parterre di giornalisti e opinionisti parlerà per ore solo del VAR e del furto e il Corriere dello Sport (voce populista delle squadre del centro-sud) titola ovviamente: VERGOGNA

 

se questa volta è VERGOGNA, l’anno scorso, in Roma-Liverpool, era stato, ovviamente: SCANDALO!

 

 

Quindi, la leggenda degli arbitri EUROPEI onesti ed imparziali non corrotti e condizionati da un Sistema pro-Juve e soprattutto Anti-Roma? Quindi, il magnifico prodigio VAR che avrebbe annullato vergogne e scandali (e fatto crollare il castello pro-Juve). Dove sono finiti?

Non è che semplicemente gli arbitri sbagliano, di qua e di là, a favore e contro, e la Roma (con Dzeko, con Manolas) sbaglia, sia in Italia che in Europa, e passa il girone perché più forte (di poco) di CSKA Mosca e Viktoria Plzen nei gironi e meno brava del Porto, la meno temibile delle prime agli ottavi? Porto che già qualche anno addietro eliminò ai preliminari la stessa Roma in una doppia sfida con vari rossi e rigori contro i giallorossi. Sarà che anche per la Juve vale lo stesso: riceve torti e favori sia in Italia che in Europa e vince contro squadre meno forti, e soccombe contro squadre più forti (Real, Barca, Bayern) o, per ora, più brave (Atletico)?

Sarà che la tecnologia minimizza gli errori ma non li azzera e non spegne, anzi, alimenta le polemiche? Da Roma (ed altri ambienti) si invocava a gran voce la goal line technology e il primo gol di A convalidato con la GLT fu proprio contro la Roma; si invocano ad ogni presunto torto in A gli arbitri e le coppe europee e li fioccano i 7-1 e i (presunti) torti; poi si invoca il VAR come panacea dei mali e, ovviamente, si continua a piangere a gridare alla Vergogna e allo Scandalo.

 

 I MEDIA CHE COPRONO LA JUVE  

Tornando all’episodio (dubbio) su Schick, qualcuno ha ricordato un analogo contatto (meno dubbio) guarda un po’ proprio in un Juventus-Roma, di Fazio su Mandzukic.

Riguardiamo gli episodi:

Questo è il contatto Marega-Schick:

 

Questo è il contatto Fazio-Mandzukic (Juve-Roma: 1-0, 21.12.2016)

 

Lasciamo giudicare voi sulla differenza tra i due contatti, intanto  riportiamo il giudizio dei “media” quelli che “coprono la Juve” e omettono le nefandezze arbitrali: se per Schick si parla di VERGOGNA o FURTO o, su Sky di “gravissimo torto”, e Cakir (quello della finale Juve-Barca di Berlino) viene ritenuto una macchietta o un boia, ecco invece il giudizio dello stesso CorSport su Fazio-Mandzukic:

Orsato al top, perfetto e arriva il suggerimento del nostro amico “Taglia” o “Tagliaventus”, quando c’erano ancora gli arbitri di porta che potevano favorire la Juve e non ancora il salvifico VAR che azzera il potere Juve e spegne le polemiche, per tacere dei bravissimi arbitri europei e dei media asserviti.