La Juventus è il 15° brand più seguito su Instagram

di Sandro Scarpa |

In questi giorni l’accordo tra Juventus e The Coca-Cola Company ha fatto discutere come emblema dell’aumentato appeal di Juventus come brand mondiale ormai affermato.

Un dato molto indicativo (e concreto) della riconoscibilità del brand Juventus è dato dall’aumento vertiginoso di followers sui social media (dato citato anche da Andrea Agnelli) ed in particolare su Instagram, che non è il social più diffuso nel mondo (si stimano 2,3 miliardi di utenti Facebook e ca. 1 miliardo di utenti Instagram) ma è quello più in crescita e diffuso tra le nuove generazioni.

Il 28 Agosto Juventus aveva superato il Manchester United in termini di followers su Instagram (a 31 milioni di followers), diventando la 3° squadra sportiva (tutti gli sport) al mondo dopo Real Madrid e Barcellona che hanno accumulato negli anni un enorme margine di vantaggio.

Ecco la chart attuale ed il confronto con Luglio 2019 e i dati del 2018:
La crescita di Juventus è spaventosa rispetto alla situazione del 2018 e continua in modo costante con quasi 4 milioni in più da fine Luglio. Juve cresce ormai come Real e Barca (che hanno più del doppio dei suoi followers) e molto di più anche del Liverpool che pure, con la vittoria della Champions, aveva aumentato in modo esponenziale i suoi followers.
E’ chiaro che la crescita di Juventus è determinata da Cristiano Ronaldo, l’uomo più seguito su Instagram (e su tutti i social) con ca. 190 milioni di followers. Altrettanto chiaro che il gap che Real e Barcellona hanno accumulato in questi anni è dovuto sia ai successi planetari sia soprattutto a CR7 e Messi (secondo calciatore più seguito su IG).
Ma il dato che fa più clamore è questo: Juventus è 71° nella graduatoria IG delle pagine più seguite. La gran parte degli utenti più seguiti sono i profili di attori, cantanti ed altri personaggi famosi. Se invece ci limitiamo ad osservare solo le pagine di “marchi” mondiali Juventus è ora 15°.
Ecco la chart dei brand più seguiti su Instagram:
Instagram non è lo specchio totale della realtà (ad esempio in Asia oltre ad IG e FB ci sono altri Social come WeChat o Baidu) però è l’indicatore più fedele della diffusione di un marchio, proprio perché è il social più in crescita, quello su cui gli utenti passano più il tempo e interagiscono di più. Soprattutto è il social delle “foto e dei video” dei contenuti prima che delle parole, quindi quello più strettamente connesso all’immagine, di un personaggio famoso o di un marchio.
E’ chiaro che nel mondo le persone conoscono di più Coca-Cola o Ferrari o Apple, Google, Amazon di Victoria’s Secrets o Real Madrid, ma si può dire, con qualche forzatura, dire che Juventus è attualmente il 15° marchio legato all’immagine, e al Life Style più famoso al mondo.
Se continuasse nei prossimi mesi ed anni (legati anche al contratto di Ronaldo) questi trend di crescita Juventus potrebbe superare H&M nei prossimi giorni; Louis Vuitton, Adidas e Zara nei prossimi mesi; Chanel, Gucci NBA e Marvel nel prossimo anno e attestarsi come 8° brand più famoso al mondo, dopo Nat Geo, Real, Barca, VS, NASA e UCL. Dopo natura, modelle, spazio, la squadra di Messi e l’ex-squadra di CR7.
Starà alla Juve massimizzare sempre di più questa impressionante fama mondiale che la rende non più solo una squadra di calcio ma appunto un brand sfruttabile nel fashion, nello stile e perché no anche in altri settori come il food, la ristorazione e l’incoming, come ha già iniziato a fare.