Koeman rimpiange de Ligt: “Ha scelto prima che arrivassi io”

di Giorgia Ruggiero |

Barcellona e Juventus si giocano il primato nel girone di Champions, dopo essersi già qualificate per gli ottavi di finale. Koeman, l’attuale allenatore del Barcellona, durante la conferenza stampa pre-partita ha parlato di de Ligt, perno della difesa bianconera a lungo cercato dai blaugrana.

Koeman non ha mai negato il suo apprezzamento per il giovane difensore olandese che ha avuto modo di allenare in nazionale. Durante la conferenza stampa:

“Lo conosco bene, ha già la sua esperienza nonostante sia giovane. Può essere il migliore nel suo ruolo, è anche una bravissima persona. È nel mondo del calcio per migliorare ogni giorno. Peccato che sia alla Juventus e non al Barcellona, anche se è qualcosa che è successo prima che io fossi qui”. 

L’attuale numero 4 della difesa bianconera, Matthijs De Ligt, si è trasferito nell’estate 2019 dall’Ajax scegliendo proprio la Juventus sul Barcellona. La scelta del giovane talento olandese pesa ancora sulle spalle blaugrana e la dimostrazione sono proprio le parole dell’attuale allenatore.

De Ligt è riuscito, in una sola stagione, a prendere le redini della difesa diventandone il perno e raccogliendo l’eredità di un certo Chiellini, non certo un nome qualunque.


JUVENTIBUS LIVE