#jvtbClip Crotone-Juve 0-2: Rincon, ufficiale d’alto grado

di Giacomo Scutiero |

Infine, c’è perdita di possesso. Dapprima, c’è tanta roba: aggressione meditata a metri di distanza, protezione del bene col controllo degli arti inferiori e l’armatura di quelli superiori.

 

La pienezza dell’essere centrocampista: scortare il movimento avversario, anticipare, fondare uno dei vertici dei lati del triangolo per ricevere palla e poi andare in verticale concorrendo al creare la chance.

 

Play dinamico, crocicchio dell’intera azione. Protagonista della congrua spaziatura per la ricezione e dello smarcamento largo per proporre; non manca il solito contrasto, che rende impotente il dirimpettaio.